Home Eco Lifestyle Siedi, Leggi e Viaggia! il tour culturale di Rekeep arriva a Bologna

Siedi, Leggi e Viaggia! il tour culturale di Rekeep arriva a Bologna

pubblicato il: - ultima modifica: 16 Novembre 2018
siedi, leggi e viaggia!

Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep – iniziativa culturale che celebra l’ottantesimo anniversario della fondazione di Manutencoop – arriva a Bologna per concludere l’esperienza che ha portato 800 capolavori della letteratura straniera tradotti in italiano in alcune delle più importanti piazze italiane.

Dopo le tappe di Firenze, Verona e Catania, infatti, sarà il foyer del Teatro Comunale di Bologna ad aprire le porte alla biblioteca itinerante, animandosi con letture dei volumi interpretate dall’attore Ivan Olivieri (ogni giorno dalle 11 alle 12:30) e presentazioni di libri con alcuni importanti giornalisti e scrittori italiani e internazionali, tra cui Federico Rampini, Tommaso Labate e Giorgia Tribuiani.

Importanti i numeri dell’iniziativa attraverso la quale Rekeep ha donato complessivamente alle biblioteche dei Comuni coinvolti 3.200 volumi, che andranno ad arricchire i fondi librari cittadini, coinvolgendo centinaia di persone facendole accedere al prestito nelle biblioteche allestite nelle piazze delle diverse città.

Dal 13 al 18 novembre quindi Bologna ospita la tappa conclusiva di Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep oltre a un ricco calendario di iniziative, a partire da due appuntamenti specificamente dedicati alla città: la proiezione del documentario sulla storia del Gruppo che si intreccia con quella del capoluogo, a cura di Michele Mellara e Alessandro Rossi, e il primo incontro pubblico sul Patto della città per la Lettura promosso dal Comune.

Nata sotto gli auspici del centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep si è posta l’obiettivo di sostenere i valori della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la cultura e, in particolare, la lingua, anche alla luce delle caratteristiche peculiari del Gruppo, realtà composta da lavoratori di oltre 90 nazionalità diverse.

Gli ottant’anni di Manutencoop e il futuro di Rekeep saranno, infine, al centro dell’evento di chiusura delle celebrazioni dedicato a dipendenti e stakeholder in programma domenica 18 novembre presso il Teatro Comunale di Bologna.

Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep festeggia gli 80 anni dell’azienda

Nel 1938 Bologna era nel pieno del periodo fascista e si apprestava a entrare nella Seconda Guerra Mondiale. In questa città 16 operai visionari si unirono per organizzare il proprio lavoro negli appalti delle Ferrovie dello Stato, costituendo la Cooperativa per le manovalanze ferroviarie.

Oggi, 80 anni dopo, Rekeep S.p.A., principale società operativa di Manutencoop, sceglie di festeggiare questo importante anniversario restituendo alla città che l’ha vista nascere e crescere a livello nazionale e internazionale, parte di questa eredità attraverso un programma di iniziative per sostenere i valori della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la cultura e la lingua.

L’iniziativa ha voluto promuovere la nuova denominazione Rekeep adottata ufficialmente dallo scorso luglio. Un nome che nasce dall’unione del prefisso RE, a sottolineare un nuovo inizio a seguito della proiezione internazionale della società, con la parola KEEP, per il suo significato di tenere, mantenere, conservare, continuare, richiamando, quindi, in maniera immediata la missione del Gruppo che si prende cura della qualità degli ambienti in cui vivono le persone per migliorarne la qualità complessiva di vita.

Condividi: