Home Eco Lifestyle Come sopravvivere alle feste natalizie e vivere felici

Come sopravvivere alle feste natalizie e vivere felici

città: Milano - pubblicato il:
come sopravvivere alle feste natalizie

Ci aspetta un periodo difficile – Santa Lucia, Natale, Santo stefano, cenone del 31 dicembre, Capodanno ed Epifania – e il nostro fisico rischia di non superare la prova delle cene in famiglia o con i colleghi di lavoro: ecco allora qualche consiglio che vi aiuterà a imparare come sopravvivere alle feste natalizie e vivere felici, senza offendere nessun familiare e senza soccombere all’assalto dei trigliceridi.

La nostra mini-guida, oltre a indicarvi come gestire il vostro tempo e il vostro spazio, vuole semplicemente offrirvi qualche facile indicazione su come sopravvivere alle feste natalizie e superare indenni questo periodo intenso, contenti e pieni di energie.

La nostra sarà breve guida che vi consentirà di gestire alla grande la corsa ai party, ai regali, la partecipazione a cene e ad aperitivi di lavoro, scegliendo lo snack giusto per non restare a corto di carburante.

Come sopravvivere alle feste natalizie: corso base

Le feste di fine anno sono davvero un momento unico. C’è una specie di magia nell’aria e si viene presi dal desiderio di stare con gli amici, con i propri cari, condividere momenti di gioia, magari assaporando del buon cibo e respirando un’atmosfera tranquilla e rilassata.

Ma quando ci si risveglia da questa sorta di sogno a occhi aperti e si torna alla realtà, ci si trova avviluppati in un turbine frenetico fatto di acquisti di regali last minute, feste chiassose, pranzi, cene, aperitivi e mille altre occasioni nelle quali finiamo per mangiare troppo, restando a lungo appesantiti.

Se volete però passare indenni attraverso tutto questo, restando in salute e pieni di energie, ecco alcuni pratici consigli per imparare come sopravvivere alle feste natalizie!

Prendetevi il vostro tempo

Riscoprite il valore del tempo. Andate ogni giorno a fare la spesa a piedi. Vi permetterà di socializzare, fare un po’ di moto e potrebbe anche rivelarsi l’occasione per acquistare dei regali originali.

Se siete a un party, ecco cosa fare

Come suggerisce la dott.ssa Ambra Morelli, dietista ANDID (Associazione Nazionale Dietisti) “scegliete cibi che contengono proteine, come pesce, uova, carni magre e frutta secca, per assicurarvi le energie necessarie per la vostra giornata. Cercate di variare le vostre scelte quando siete davanti a un buffet e aggiungete sempre un antipasto o un contorno a base di verdure. Le oleose e, in particolare, le mandorle, sono uno snack ideale, un’ottima scelta anche all’aperitivo“.

Uno spuntino a base di mandorle o di verdure crude, attivando la masticazione, aiuta inoltre il nostro cervello a riconoscere il senso di sazietà, così che possiamo smettere di mangiare al momento giusto.

Le mandorle sono inoltre lo snack perfetto da avere sempre a disposizione per assicurarsi le energie necessaria durante questi giorni pieni di gioia ma anche di frenesia.

Gustose, versatili e facili da portare con sé, una piccola dose da 23 mandorle (circa 28 grammi, la dose giornaliera raccomandata), apporta proteine vegetali e grassi sani per restare in pista durante la giornata.

Le mandorle, infatti, sono ricche di riboflavina (B2) e contengono niacina (B3), tiamina (B1) e folati (B9), elementi che contribuiscono al metabolismo energetico, e sono una fonte ricca di magnesio, in grado di contribuire a ridurre la stanchezza.

Scegliete i 5 colori del benessere

Bianco, giallo arancio, rosso, verde, blu-viola o almeno tutti i colori disponibili: i fitochimici degli alimenti vegetali, sostanze antiossidanti presenti in piccole ma significative quantità, aggiungono caratteristiche protettive ad alto valore salutare al pasto.

Preferite pane ai cereali, se disponibile, salmone e frutta secca non salata. Riducete le salse e infine valutate bene cosa avete mangiato durante l’aperitivo, così da imposta di conseguenza la cena – non sprecate mai il cibo in queste occasioni e datevi da fare affinché tutti facciano lo stesso.

Rimanete idratati

Vin brûlé e cocktail sono certamente invitanti ma non affidatevi agli alcoli per soddisfare la vostra sete. Livelli di idratazione non adeguati possono farvi sentire giù, quindi è importante bere acqua durante tutto il corso della giornata, per potersi godere al meglio il periodo delle feste.

Portate una borsa a mano

Se siete donne regalatevi – o fatevi regalare – una bella pochette e assicuratevi che sia abbastanza grande da doverla tenere in mano, non portarla sotto il braccio. Perché?

Perché così avrete una sola mano libera e se starete già tenendo un bicchiere non potrete anche prendere del cibo, e viceversa. Uno dei modi più semplici per evitare di esagerare ai party è proprio quello di avere le mani occupate.

Fate esercizio

È noto a tutti che l’esercizio fisico migliora la nostra salute, fisica e mentale. Lo conferma anche una recente ricerca promossa dall’Almond Board of California, secondo la quale un italiano su tre considera l’attività fisica una fonte addizionale di energia.

Spesso ci trinceriamo dietro un sono troppo impegnato per fare esercizio, ma in realtà non è necessario essere degli habitué della palestra per godere dei benefici del moto. Una semplice passeggiata in pausa pranzo o un po’ di stretching alla scrivania sono semplici trucchi per fare ogni giorno un piccolo allenamento.

Questo naturalmente è un consiglio che va bene sempre e non soltanto quando cercate di capire come sopravvivere alle feste natalizie.

Condividi: