Home Imprese Sostenibili Il rating etico premia l’affidabilità e l’impegno di Banca Etica

Il rating etico premia l’affidabilità e l’impegno di Banca Etica

città: Milano - pubblicato il:
rating etico

Non esistono soltanto gli indicatori finanziari a valutare la solidità e l’affidabilità di una banca: nel caso di Banca Etica contano anche i valori espressi dal rating etico, che certifica l’atteggiamento di un’azienda e la sua responsabilità sociale verso ambiente e comunità.

Il giudizio espresso nel rating etico emesso da Microfinanza Rating nei confronti di Banca Etica è stato sA- e indica una “buona probabilità di realizzare la missione sociale e sistemi adeguati di gestione della performance sociale e di protezione del cliente“.

Il rating etico – a differenza di quello classico basato su elementi prettamente finanziari – valuta e misura le performance attinenti la governance, la trasparenza, l’impatto ambientale e sociale e altri aspetti tipici della responsabilità sociale d’impresa come quelli relativi alla legalità.

Naturalmente per una banca è fondamentale anche la solidità e l’affidabilità anche finanziaria ed è per questo che Banca Etica dal 2016 affida sempre a Microfinanza Rating la misurazione del proprio rating finanziario, che è stabile al livello BBB+.

La valutazione del rating etico in sintesi

Gestione della performance sociale

La struttura proprietaria, il CdA e i dirigenti di Banca Etica evidenziano un’elevata adesione alla missione istituzionale. Non esistono al momento rischi di deviazione intenzionale dalla missione. Gli obiettivi sociali sono inclusi nei documenti di pianificazione.

Protezione del cliente e responsabilità sociale

Il turnover del personale è basso, le condizioni contrattuali e remunerative sono buone, così come l’offerta formativa. La performance di Banca Etica in termini di protezione dei clienti è buona, soprattutto per quanto riguarda l’adeguatezza dei servizi rispetto ai bisogni della clientela.

Le pratiche di recupero crediti sono rispettose e le politiche e gli strumenti utilizzati per prevenire il sovra-indebitamento dei clienti di credito sono adeguati. La struttura dei costi è trasparente. La responsabilità sociale verso l’ambiente e la comunità è eccellente.

Clientela

Il profilo dei clienti di credito è coerente con la missione; la maggior parte degli affidati (per numero di teste) è rappresentata da persone fisiche; gli operatori economici (circa il 70% per importi) sono soprattutto imprese del terzo settore.

Qualità dei servizi

La banca presenta una buona gamma di prodotti e servizi.La qualità della relazione con il socio e il cliente è un vantaggio competitivo per Banca Etica.

L’assessment condotto da Microfinanza Rating” ha dichiarato Alessandro Messina, Direttore Generale di Banca Etica “ci conforta per quanto già realizziamo, fornendo al contempo importanti stimoli per migliorare. Rispetto allo stato dell’arte è cruciale avere un parere esterno qualificato e in grado di effettuare confronti a livello internazionale. Da questo punto di vista accogliamo con grande soddisfazione il giudizio sA-“.

Non mancano però le aree di crescita: in particolare sulla misurazione di impatto e sul suo monitoraggio nel tempo, le indicazioni di Microfinanza Rating ci hanno consentito di avviare nuove e specifiche progettualità che già dal 2019 prevediamo inizieranno a produrre risultati. Obiettivo non sarà solo irrobustire la metodologia, ma anche migliorare l’efficienza complessiva dei processi, il livello di coinvolgimento degli stakeholder, l’integrazione tra modelli di valutazione economico-finanziaria e socio-ambientale“.

Rating etico: cos’è?

È sempre più vicina l’esigenza del business di diventare più etico e di allontanarsi da una mentalità di sfruttamento dei lavoratori, dei fornitori e dell’ambiente. Per questo motivo le aziende dovrebbero puntare alla realizzazione di un futuro sostenibile e al raggiungimento di obiettivi di crescita, di coesione sociale e anche – e non solo – economica.

Al tempo stesso è cresciuta anche l’attenzione degli investitori verso le scelte etiche, sociali e ambientali delle società oggetto dei loro investimenti. Per questo motivo il rating etico rappresenterà sempre più spesso il cuore della finanza etica: si tratta quindi di un processo nel quale l’impresa viene sottoposta a uno screening per valutarne il livello di responsabilità sociale e ambientale, oltre che economica e finanziaria.

Condividi: