Home Eco Lifestyle Aprile, è tempo di Stem in rosa

Aprile, è tempo di Stem in rosa

città: Milano - pubblicato il:
stem

Scienze e tecnologie in rosa: i casi di ottime professioniste in merito non mancano, ma chissà perché si continua a credere che le Stem (acronimo che allinea l’orizzonte di Science, Technology, Engineering, Mathematics) non siano materie adatte alle ragazze.

Per abbattere questa diceria, il Comune di Milano da qualche anno a questa parte organizza una rassegna di incontri, workshop e attività culturale per far conoscere le potenzialità del settore. E i possibili sbocchi di lavoro.

Aprile 2019 sarà così il mese delle Stem in rosa a Milano.

Merito anche dell’assessore Roberta Cocco, responsabile della trasformazione digitale e servizi civici del capoluogo lombardo, che ha alle spalle una vita in una multinazionale tecnologica.

Accanto a lei l’assessore alla scuola Laura Galimberti. Ma hanno aderito all’iniziativa anche la vicesindaco Scavuzzo e l’assessorato della Tajani (commercio).

La Cocco afferma “è sempre più urgente la richiesta di profili preparati in ambito scientifico-tecnologico e con approccio creativo. Aziende, enti e università possono aiutarci a diffondere questa consapevolezza tra ragazze e ragazzi durante il mese delle Stem“.

Così è stata lanciata una vera e propria call per far sì che il palinsesto del mese dedicato alle Stem diventi sempre più accattivante.

Entro il 18 marzo è possibile partecipare al bando per proporre un’iniziativa in merito. Le candidature dovranno pervenire attraverso il portale dedicato. Insomma, le Stem in rosa diventeranno una StemCity, sull’onda di Bookcity? Ci sono tutti i presupposti. Lo scorso anno sono stati organizzati più di 100 incontri.

Quest’anno il tema portante è Leonardo e l’argomento guida della nuova edizione sarà Arte e Scienza.

Coltiviamo questi temi sin da piccole: “le materie Stem sono molto importanti a partire già dalla prima infanzia, poiché conoscerle fin da piccoli può influenzare le scelte future” commenta l’assessore all’educazione Laura Galimbertie far crescere bambine e bambini, ragazze e ragazzi più attenti e informati. Diffondere cultura scientifica, oggi più che mai, è fondamentale: è con la scienza che si ristabilisce la verità e che si combattono le fake news, una delle principali debolezze del nostro tempo.

La scienza è impegno, costanza, amore per la verità e l’esempio di tanti uomini e donne che hanno scelto percorsi scientifici può essere portato a testimonianza per rinforzare il valore di queste materie e aiutare i più piccoli a compiere scelte più consapevoli“.

Condividi: