Home Green Jobs Gruppo Hera assume Talent

Gruppo Hera assume Talent

città: Bologna - pubblicato il:
talent friendly

Talent friendly. È questo un nuovo termine che contraddistingue le aziende dove si lavora meglio. E come ogni anno, ecco pronti i dati per capire quale sia l’azienda che ha a cuore i talenti.

Ad analizzare il rank è la svedese Potentialpark che per il terzo anno consecutivo consegna lo scettro di talent friendly al Gruppo Hera.

Sarebbe soprattutto la messa a punto della comunicazione online rivolta a giovani neolaureati in cerca di occupazione a fare la differenza.

Per quanto riguarda i social network, viene riconosciuta alla multiutility una buona strategia sia per la promozione delle posizioni aperte che per il contenuto delle attività descritte, grazie alla crescente interazione attraverso la pagina aziendale su LinkedIn, la piattaforma professionale per eccellenza, dove oggi Hera conta più di 46mila contatti, e all’utilizzo di altri canali, a partire da Twitter.

Ciò detto, nel 2018 sono state effettuate dal Gruppo Hera ben 438 assunzioni a tempo indeterminato, di cui 170 assunti per ricoprire ruoli operativi e 268 personale qualificato.

Questo ulteriore riconoscimento, a poche settimane dal Top Employers, conferma il nostro impegno in prima linea a favore delle nuove generazioni, alle quali ci rivolgiamo ogni giorno e a cui cerchiamo di trasmettere i valori distintivi della nostra cultura aziendale: integrità, trasparenza, responsabilità personale e miglioramento continuo” afferma Tomaso Tommasi di Vignano, Presidente Esecutivo del Gruppo Hera “Il futuro a cui andiamo incontro, infatti, darà luogo a professioni del tutto inedite e, anche per svolgere i lavori attuali, sarà sempre più cruciale investire su nuove competenze e attrarre talenti che, indipendentemente dalle caratteristiche generazionali, abbiano volontà e capacità di mettersi in gioco“.

Il trend pare essere avviato anche per quest’anno. “Anche per il 2019” ci spiega Cecilia Bondioli portavoce del Gruppo “prevediamo di gestire una dimensione quantitativa e qualitativa di ricerche di personale in linea con quanto avvenuto nel 2018, al netto dei possibili impatti derivanti dell’evoluzione normativa in ambito previdenziale che potrebbe impattare significativamente sugli ingressi nelle varie aree aziendali“.

Le posizioni aperte presso il Gruppo Hera sono consultabili online.

In generale” consiglia la Bondioliricerchiamo figure professionali molto diversificate e bilanciate con specializzazioni sia nell’ambito delle funzioni di staff (per esempio specialisti della normativa in ambito acquisti e appalti, controller in ambito finance, specialisti in ambito legale e HR) sia in ambito marketing, vendita e gestione clienti (Area Manager, Key Account Manager, addetti back office), Operations (ingegneri di processo, capi impianto, figure tecniche) e sistemi informativi (analisti funzionali, sistemisti). Crescente è l’attenzione alle competenze cosiddette digitali che caratterizzano sempre di più i profili da noi ricercati“.

Condividi: