Home Eventi Marcia globale per il clima: l’università di Siena apre le porte ai...

Marcia globale per il clima: l’università di Siena apre le porte ai cittadini

città: Siena - pubblicato il:
Marcia globale per il clima

A Siena i giovani il 15 marzo saranno a manifestare in piazza del Campo. E poi l’Università apre le porte ai cittadini che parteciperanno alla Marcia globale per il clima, promossa da dottorandi e studenti dell’Ateneo.

Tutti sono invitati ad intervenire alla prima lezione del corso in Sostenibilità, che si svolgerà dalle ore 14 presso il complesso didattico di Pian dei Mantellini.

Sarà una lezione appositamente dedicata ai cambiamenti climatici: il professor Simone Bastianoni, ideatore del corso in Sostenibilità, aprirà con la Lezione zero sulla sostenibilità e gli SDGs, mentre il professor Luca Maria Foresi parlerà di Sostenibilità e storia del clima.

Il corso in Sostenibilità prevede 24 lezioni che affronteranno in modo interdisciplinare ogni aspetto legato allo sviluppo sostenibile, dal punto di vista ambientale, economico, giuridico, energetico, urbanistico e sociologico, per fornire una solida base introduttiva sul tema.

Quest’anno ci sarà spazio anche per i temi legati all’agroalimentare e per illustrare le  soluzioni messe in pratica dall’Ateneo riguardanti acqua, energia, mobilità e rifiuti: è questa la sesta edizione del corso interdisciplinare in Sostenibilità.

Il corso si inserisce nell’ambito dell’impegno dell’Università di Siena sui temi della sostenibilità, anche in relazione all’importante ruolo assunto all’interno del progetto dell’Onu Sustainable Development Solutions Network.

Assolutamente innovativo nel sistema universitario italiano, il corso è stato selezionato nel 2017 tra le cinque migliori esperienze di didattica sulla sostenibilità in Italia dalla Rus – Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile.

Le prime 5 edizioni sono state seguite da oltre 600 studenti. Il responsabile dell’insegnamento è il professor Federico Maria Pulselli del dipartimento di Scienze fisiche, della Terra e dell’ambiente.

Tutte le informazioni sul corso e il calendario delle lezioni sono alla pagina web dedicata. Per quanto riguarda la Marcia globale per il clima, o Fridays for future, i referenti per le iniziative a Siena sono Massimo Gigliotti, dottorando del dipartimento di Scienze fisiche, della Terra e dell’ambiente dell’Atefridaysneo e Elisa Furlan, studentessa del corso di laurea in Medicina.

Le iniziative del movimento sono pubblicate alla pagina Facebook Fridays For Future Siena Italy. Venerdì 15 marzo la manifestazione partirà da piazza Matteotti alle ore 10, con una breve marcia.

Dalle 11 alle 13 la Marcia globale per il clima sarà in Piazza del Campo, per coinvolgere studenti, associazioni, cittadini e turisti. Ci saranno interventi di professori universitari, concerti e rappresentazioni teatrali.

A seguire, dalle 14 alle 18, si terrà la prima lezione pubblica del corso dell’Università di Siena in Sostenibilità, nell’aula Magna del complesso didattico in Pian Dei Mantellini 44.

Condividi: