Home Eco Lifestyle Le iniziative per sensibilizzare al contrasto sullo spreco di cibo

Le iniziative per sensibilizzare al contrasto sullo spreco di cibo

città: Roma - pubblicato il:
spreco di cibo - chef rubio

Ogni iniziativa che sensibilizzi i privati e le aziende a contrastare lo spreco di cibo va sostenuta: la consapevolezza a contrastare gli sprechi alimentari è forte e coinvolge sempre più spesso i protagonisti del mercato alimentare.

Dopo Masterchef – una tra le trasmissioni cult per gli amanti della gastronomia – che esplicitamente ha annunciato di recuperare il cibo utilizzato nello show, un altro personaggio molto amato del mondo dei fornelli mette la propria faccia per sostenere il contrasto allo spreco di cibo.

Chef Rubio è andato a trovare lo chef dei Poveri Dino Impagliazzo che ogni giorno sfama 300 persone, fra barboni e indigenti delle stazioni ferroviarie di Roma, grazie al cibo in eccesso o di prossima scadenza; un incontro con colpo di fulmine tra la star televisiva e lo chef novantenne che da più di dieci anni utilizza il cibo in eccedenza o di prossima scadenza, donato da commercianti e dai supermercati.

In questo modo lo scarto diviene una ricchezza immensa: dalla lotta allo spreco alimentare alla lotta contro la fame e la povertà.

Chef Rubio ha visitato le cucine di Romamor Onlus in zona Appio Latino, che si occupa da anni di circa 300 senzatetto nelle stazioni Tuscolana, Ostiense e presso Piazza San Pietro.

Scambi di battute fra lo chef televisivo e lo chef Dino Impagliazzo: “Mi levo tanto di cappello! Sono tutti felici qui del fatto che tu sia venuto!Chef Rubio: “Ma no, so felici perchè li fai magnà bene!. Sei forte Dino! Ammazza, dimostri vent’anni de meno ‘co sta forza e con tutto quello che fai per gli altri!“.

Risate e piena sintonia dei due, mentre Dino ha mostrato a Rubio le cucine e i tanti volontari intenti nella preparazione dei pasti e i locali dove vengono conservati alcuni prodotti.

Chef Rubio ha conosciuto e apprezzato l’enorme lavoro svolto dal novantenne Dino Impagliazzo, da più dieci anni impegnato ogni sera a scaricare merci, prepararle e consegnarle ai clochard di Roma.

L’incontro è avvenuto sabato pomeriggio nell’ambito dell’avvio dell’accordo fra la Comunità di Sant’Egidio, la catena di supermercato Todis e Chef Rubio, noto anche per il suo impegno sociale. Grazie all’iniziativa i clienti di Todis potranno donare parte della spesa acquistata ai volontari di Sant’Egidio che si trovano all’entrata degli esercizi.

L’iniziativa La Spesa per Tutti intende donare prodotti alimentari alle persone in difficoltà economica, oltre all’attività di recupero di prodotti in eccedenza che Todis da anni dona alla Comunità di Sant’Egidio.

Condividi: