Home Imprese Sostenibili Giornata della Terra 2019, le iniziative in suo favore

Giornata della Terra 2019, le iniziative in suo favore

città: Roma - pubblicato il:
giornata della terra 2019

Il 22 aprile si festeggia la Giornata della Terra 2019, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite e celebrata in tutto il mondo per ricordarci che non esiste un pianeta B e che dobbiamo adoperarci ogni giorno per salvare la casa in cui viviamo.

L’evento mondiale cade un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera e vede coinvolte circa un miliardo di persone in 193 Paesi: la celebrazione vuole alzare la sensibilità dei cittadini verso la protezione dell’ambiente e la salvaguardia della Terra, ma è anche l’occasione per valutare le diverse problematiche del pianeta, che riguardano l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

In Italia, in particolare a Roma, la Giornata della Terra 2019 sarà inaugurata dal Concerto per la Terra sulla Terrazza del Pincio e celebrata poi nell’arco di 5 giorni, dal 25 al 29 aprile, nei quali si alterneranno eventi sportivi, concerti, esposizioni, mostre, convegni, spettacoli, laboratori didattici e attività per bambini.

Si tratta della manifestazione ambientale più grande d’Italia a cui l’Associazione ForumAmbientalista è vicina e che sostiene convintamente: queste iniziative infatti possono servire a mantenere alta l’attenzione sulle questioni ambientali, della sostenibilità e della tutela dell’ambiente.

Vanno segnalate a questo proposito i diversi incontri e dibattiti sugli obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e sulle 5P della sostenibilità (Peace, Prosperity, Partnership, Planet e People) che si terranno nelle giornate dedicate all’evento, come pure il Festival Educazione alla Sostenibilità rivolto alle giovani generazioni e il lancio della campagna di sensibilizzazione #4women4earth in cui si dibatterà sul parallelismo tra la violenza di genere e la violenza sul pianeta.

Temperature in aumento: il monito della Giornata della Terra 2019

La temperatura globale del pianeta rischia di salire di 4,5 gradi centigradi se non saranno ridotte le emissioni di Co2 entro la fine di questo secolo e l’Italia, secondo il Wwf, può ridurre le emissioni chiudendo le centrali a carbone entro il 2025.

Sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della sostenibilità e della tutela dell’ambiente, fare analisi puntuali degli scenari odierni e proporre soluzioni concrete è importantissimo: lo è però anche adottare e fare adottare comportamenti virtuosi, tutti i giorni.

La difesa del Pianeta, infatti, passa anche dalle abitudini quotidiane, ma quali atteggiamenti ecologicamente responsabili, possiamo assumere tra le mura domestiche?

In occasione della Giornata Mondiale della Terra 2019 anche le aziende – InSinkErator, che produce sistemi casalinghi per lo smaltimento dei rifiuti, ma anche Green Genius che opera nel mercato delle rinnovabili – propongono semplici regole per una famiglia green.

  • limitare l’utilizzo della plastica – che dopo acciaio e cemento è il terzo materiale umano più diffuso sulla Terra – tornando a usare bottiglie di vetro o borracce
  • installare in cucina rubinetti di ultima generazione per non sprecare l’acqua – in Italia quasi la metà del volume di acqua prelevata alla fonte (47,9%) non raggiunge gli utenti finali, a causa delle dispersioni idriche dalle reti di adduzione e distribuzione. A queste perdite, si aggiungono le migliaia di litri sprecate per le cattive abitudini di molti
  • spegnere la luce quando non la si utilizza – circa l’80% del consumo totale di energia elettrica nel settore domestico è dovuto all’illuminazione (dati Enea)
  • passare all’energia verde – sfruttando l’energia solare, ora davvero alla portata di tutti (ci sono aziende che sostengono direttamente l’investimento economico per acquistare i pannelli solari, occuparsi delle procedure burocratiche e coprire i costi di manutenzione dell’impianto)
  • piantare più alberi – la deforestazione rende indispensabile darsi da fare per rimpolpare il polmone verde del pianeta, partendo dal proprio giardino, o prendendo parte a un progetto più grande, per esempio attraverso progetti come quello di Treedom
  • imparare a riciclare – vetro, plastica, legno e carta, ma anche vecchi abiti e tessuti: ogni materiale è una preziosa fonte da recuperare dando sfogo alla propria creatività

Insomma la Giornata della Terra 2019 lascia ampio spazio alla voglia di ognuno di dare una mano alla salvaguardia dell’ambiente; ci si può però aggregare ad altri per ottenere un effetto più potente.

Per esempio aderendo alla campagna #ExploreMode lanciata da The North Face per motivare le persone a disconnettersi da PC e smartphone e uscire di casa per godersi l’esplorazione e immergersi nella natura.

Al centro di questa iniziativa, la petizione online lanciata dal brand per rendere la Giornata della Terra una festa nazionale in tutto il mondo e celebrare così l’amore per il nostro pianeta offrendo alle persone il tempo libero da dedicare alla scoperta delle sue bellezze.

Tutti si meritano un po’ di tempo per entrare in contatto con la natura che ci circonda: firmando la petizione sarà possibile contribuire affinché il 22 aprile venga dichiarato festa nazionale in tutto il mondo e possa così essere un’occasione da dedicare alla natura!

Condividi: