Home Imprese Sostenibili Eon Italia, accordo con la Bcc abruzzese

Eon Italia, accordo con la Bcc abruzzese

città: Chieti - pubblicato il: - ultima modifica: 12 Maggio 2019
boschi eon

Banca, energia, alberi. Sono questi in estrema sintesi gli ingredienti di un nuovo accordo siglato tra la Bcc ed Eon Italia. Obiettivo è facilitare la sottoscrizione di un contratto luce e gas verde anche ai clienti della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina.

L’operazione è due volte verde perché oltre a garantire luce proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili, i clienti della Bcc avranno una pianta messa a dimora nei boschi Eon con buona pace dell’ambiente.

A Oggi sono 26 i Boschi Eon e contano più di 83.000 alberi su una superficie complessiva di 69 ettari. E così si calcola che sia stata compensata la CO2 per un totale di circa 55.000 tonnellate.

Si allarga così all’Abruzzo la proposta di Eon che già copre le sedici filiali della banca in provincia di Chieti, Isernia e Campobasso. In precedenza l’utility aveva già siglato un accordo simile con Bcc CentroEmilia, Bcc CentroVeneto, Bcc CrediFriuli, Bcc FriulBanca, Bcc Brescia, Bcc S. Biagio, Bcc Romagna, Bcc Malatestiana, Bcc Banca Anagni. Segno che la collaborazione sul territorio funziona.

Tra i vantaggi anche quello di avere un unico interlocutore e semplificare ulteriormente la domiciliazione delle bollette. Anche questa volta, il potenziale per Eon non è banale: 4mila sono i soci Bcc e oltre 23mila i clienti della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina.

Con la piantumazione, Eon può definire anche la fornitura di gas verde perché ogni albero messo a dimora consente di assorbire parte delle emissioni di CO2 derivanti dai consumi di gas naturale per riscaldamento o cottura delle famiglie, migliorando le condizioni di vita dell’ecosistema circostante.

Gli alberi sono piantumati nei Boschi Eon dal 2011. AzzeroCO2 garantisce la perfetta rispondenza degli interventi di forestazione ai principi etici e alle eventuali metodologie per la certificazione.

I Boschi Eon sono situati tutti in Italia, in 26 aree, prevalentemente visitabili, localizzate in prossimità dei territori di maggiore concentrazione dei clienti Eon. Per i clienti abruzzesi si sta studiando una piantumazione limitrofa.

Condividi: