Home Eco Lifestyle Salviamo la Tangenziale dei Bambini, firmiamo la petizione!

Salviamo la Tangenziale dei Bambini, firmiamo la petizione!

città: Cremona - pubblicato il:
petizione tangenziale dei bambini

La Tangenziale dei Bambini è un percorso pedonale/ciclabile che si sviluppa su circa un paio di chilometri lungo l’argine maestro del Po a Casalmaggiore, in provincia di Cremona. Un percorso sicuro perché chiuso al traffico veicolare e reso adatto alla viabilità scolastica.

Il progetto fu inaugurato nel maggio del 2016, disegnato interamente sulle esigenze dei bambini della città da parte del Comitato Slow Town che nella cittadina cremonese ha avviato diversi altri progetti per migliorare il rapporto tra persone, viabilità e città.

La manifestazione che ne ha lanciato il progetto, La Città dei Bambini, quest’anno ha ricevuto il patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e dei Trasporti e dell’ATS Val Padana.

Un’iniziativa virtuosa che nel corso degli anni di sperimentazione ha raccolto il gradimento dei cittadini e ricevuto diversi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali tra cui il Premio Nazionale di Legambiente, la Best Practice europea di Eurocities in occasione della mobilità sostenibile, il Progetto pilota di ISPRA e il Caso Studio di ELTIS.

Purtroppo ora il progetto della Tangenziale dei Bambini è stato completamente abbandonato dall’Amministrazione Comunale. Per questo motivo il Comitato ha lanciato la petizione Salviamo la Tangenziale dei Bambini che si può sottoscrivere attraverso Change.org.

Inviato anche un appello alle Istituzioni regionali e nazionali: “Chiediamo al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli, al Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, al Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, al Direttore Generale dell’ATS Val Padana Salvatore Mannino, al Presidente dell’ISPRA Stefano Laporta, al Presidente di Legambiente Stefano Ciafani e al Presidente della FIAB Alessandro Tursi di Salvare la Tangenziale dei Bambini di Casalmaggiore“.

Vi ringraziamo fin d’ora per quanto potrete fare affinché il progetto da sperimentazione si trasformi in infrastruttura permanente attraverso il completamento di alcuni tratti e la messa in sicurezza dei nove percorsi del Metrominuto, che dalla Tangenziale dei Bambini si dirigono verso i centri di interesse come la Biblioteca, le Piazze, le Palestre, il Teatro, i Parchi e i Musei” conclude l’appello.

Condividi: