Home Imprese Sostenibili La community della B Corp italiane si arricchisce con l’arrivo del Gruppo...

La community della B Corp italiane si arricchisce con l’arrivo del Gruppo Chiesi

città: Milano - pubblicato il:
gruppo chiesi b corp

La community delle B Corp italiane si arricchisce di una nuova, importante, presenza: l’azienda farmaceutica Gruppo Chiesi ha infatti ottenuto la certificazione a testimonianza di elevati standard di controllo a livello di prestazioni sociali e ambientali, trasparenza e responsabilità

Le B Corporation sono un movimento globale di persone che usano le loro attività aziendali per avere un impatto positivo sulla società e sul pianeta. La certificazione viene rilasciata da B Lab, un ente no profit che si occupa del processo di verifica delle aziende che intendono entrare nella rete delle B Corp (di cui fa parte anche Edizioni Green Planner – ndr).

B Lab ha valutato le prestazioni sociali e ambientali di tutte le 28 filiali del Gruppo Chiesi, in base al B Impact Assessment (BIA), la valutazione più utilizzata per determinare l’impatto di un’azienda sui propri dipendenti, comunità, ambiente e clienti: uno standard globale, nonché uno strumento di riferimento per oltre 70.000 imprese nel mondo.

La certificazione B Corp è un riconoscimento ufficiale del nostro costante impegno a migliorare la qualità della vita delle persone, in modo responsabile nei confronti della società e dell’ambiente. Non vuole essere un punto di arrivo, ma una filosofia aziendale che guiderà le nostre scelte in futuro” commenta Ugo Di Francesco, Amministratore Delegato del Gruppo ChiesiSiamo consapevoli di far parte di un sistema fragile e che il nostro successo si intreccia con il successo del sistema stesso. La società, la comunità, i pazienti, il nostro personale e l’intero pianeta sono le sue parti vive, che noi abbiamo il dovere di proteggere e sviluppare“.

Contestualmente al processo di certificazione, il Gruppo Chiesi ha approvato un piano di miglioramento globale, integrato con un Piano Strategico di Sostenibilità, per aumentare l’impatto positivo dell’azienda sulla società e consentire la naturale integrazione della sostenibilità nel modello di business del Gruppo, diventando così certificabile.

Il processo è iniziato nel 2018 ed è durato oltre un anno e mezzo. Alla fine del 2018, il Gruppo Chiesi ha scelto di diventare Benefit Corporation.

Parallelamente l’azienda ha lanciato internamente il programma We ACT – We Actively Care for Tomorrow un progetto che coinvolge tutto il personale Chiesi, aumentando la consapevolezza interna su queste tematiche e rendendo comportamenti e processi maggiormente sostenibili.

Oggi celebriamo questo importante riconoscimento, grazie allo straordinario impegno e alla passione di tutto il personale Chiesi. In futuro guarderemo al 2019 come una pietra miliare nella storia del Gruppo Chiesi. Crediamo che ci sia sempre un modo migliore di fare le cose e ora, più che mai, le sfide sociali e ambientali del nostro tempo richiedono un nuovo ruolo e un nuovo impegno da parte di tutte le aziende” ha commentato Alberto Chiesi, Presidente Gruppo Chiesi “Chiesi è pronta ad assumere questo ruolo e, in continuità con la nostra storia, a rinnovare il nostro impegno per avere un impatto positivo sulle persone, sulla società e sul Pianeta“.

Chiesi è il primo gruppo farmaceutico globale a ricevere la certificazione B Corp” ha aggiunto Maria Paola Chiesi, Head of Corporate Social Responsibility, Gruppo Chiesi “Ci auguriamo che altre aziende farmaceutiche aderiscano presto al movimento B Corp per testimoniare il rinnovato impegno del settore farmaceutico, teso a garantire una vita sana e a promuovere il benessere di tutti, in accordo con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. La salute del nostro pianeta e dei suoi abitanti merita i nostri migliori sforzi“.

Condividi: