Home Eventi Porte aperte al Rural Market di Radda in Chianti

Porte aperte al Rural Market di Radda in Chianti

città: Siena - pubblicato il:
rural market toscana

Un appuntamento settimanale per la biodiversità agricola: fino a ottobre nel centro del borgo medievale toscano, grazie al Rural Market, si potranno riscoprire gli antichi sapori della tradizione italiana

Hanno trovato casa al Rural Market del borgo medievale di Radda in Chianti (Siena), in una ex officina meccanica recuperata, le materie prime della biodiversità agricola.

Una sosta obbligata per ricaricarsi con gusto, tra ordinati vigneti e caratteristici paesaggi collinari, con specialità a rotazione, frutto del lavoro degli agricoltori e allevatori custodi Rural di Toscana, Emilia Romagna e Liguria.

Fino a ottobre, nel corso delle manifestazioni che si terranno nei fine settimana, si potranno riscoprire il pane di grani antichi, la marocca di Casola, i formaggi monorazza biologici da latte crudo intero di vacche di razze antiche, il latte fresco di asina, le uova di gallina Romagnola, le carni e i salumi di Cinta Senese e quelli di maiale Nero allevato all’aperto sulle colline parmensi, i testaroli della Lunigiana al farro, la farina di mais Formenton Otto File e di castagne della Lunigiana, la passata biologica di pomodoro Riccio di Parma, la confettura di uva Termarina, il miele biologico del Parco Barboj, la patata Quarantina, la zucchina Trombetta di Albenga, il Fiaschetto di Sangiovese, il Sidro di mele di montagna e tanto altro.

A completare la manifestazione e la festa di riscoperta della tradizione agricola italiana, al Rural Market saranno anche presenti pannelli esplicativi dei produttori insieme a qualche esemplare di trattore d’epoca ben restaurato.

Dopo il Rural Market di Parma, anche la Toscana ha deciso quindi di offrire la possibilità di fare una spesa con prodotti della biodiversità agricola per ogni weekend fino a ottobre, dal sabato alla domenica dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 20.

Condividi: