Home Eco Lifestyle Una casa fresca con il condizionatore giusto

Una casa fresca con il condizionatore giusto

città: Milano - pubblicato il:
casa fresca - condizionatore d'aria

Dopo tanta attesa, il caldo è arrivato. È in questi momenti che ci si ricorda di dover installare quel condizionatore sempre desiderato o sostituirne uno non funzionante.

Volete scegliere il condizionatore migliore ma cercate informazioni utili? Ecco in seguito consigli per scegliere il condizionatore d’aria, tipologie e prezzi.

Un condizionatore multi-split per tutta la casa

Se volete rendere tutta la vostra abitazione confortevole anche nelle giornate più torride, avrete bisogno di diversi condizionatori, uno per ogni stanza, o per le aree più importanti. In questo caso, sarà necessario installare un condizionatore dual o multi-split.

Questo consiste in un’unità esterna collegata a due o più condizionatori interni. I costi di installazione possono essere alti ma questo sistema vi permette di risparmiare energia per mantenerli accesi.

Un condizionatore mobile o senza uscita esterna

Cercate comfort per alcune aree della casa ma non volete installare un grande sistema per il condizionamento? I condizionatori mobili sono l’ideale per avere flessibilità e rinfrescare la stanza in cui è necessario.

Sono economici, hanno bassi consumi e sono facili da utilizzare. L’unico svantaggio riguarda la potenza: per rinfrescare una stanza di medie dimensioni sarà necessaria almeno un’ora.

Se, invece, avete bisogno di una soluzione fissa per una stanza ma non volete tubature esterne, i condizionatori senza unità esterna sono un’opzione più che ideale. Hanno gli stessi vantaggi dei condizionatori mobili ma sono più pratici.

I condizionatori con inverter

Negli ultimi anni è sempre più utilizzata l’aria condizionata con inverter. In questo caso, una volta raggiunta la temperatura desiderata, il condizionatore riduce la potenza del motore ma mantiene un funzionamento stabile.

Grazie a questa tecnologia si evitano cambi improvvisi di temperatura ed è possibile risparmiare in bolletta grazie a un motore con un funzionamento efficiente.

Conviene un termostato intelligente?

Si sente spesso parlare di termostato intelligente per l’impianto di riscaldamento della casa. Pochi sanno, però, che è possibile utilizzare lo stesso sistema per il condizionamento.

In questo modo, potrete programmare l’accensione o lo spegnimento del condizionatore anche se non siete in casa. Questo vi permette di mantenere una temperatura costante che non danneggi la vostra salute.

Quanto costa installare un sistema di raffreddamento?

Arriviamo, infine, a parlare dei prezzi. Un condizionatore può avere costi molto variabili: questo dipende dalla tipologia, dai consumi del motore o dalla marca.

In generale, un condizionatore split ha un prezzo che si aggira intorno ai 1.500 euro. Il multi-split, invece, costa dai 300 a 600 euro in più.

Infine, la soluzione mobile o senza unità esterna può costare dai 400 ai 1.200 euro.

Condividi: