Home Imprese Sostenibili Incentivi alle rinnovabili: attesa la pubblicazione del Decreto Fer 1

Incentivi alle rinnovabili: attesa la pubblicazione del Decreto Fer 1

città: Roma - pubblicato il:
incentivi alle rinnovabili

Aziende, Operatori ed Enti sono in attesa della pubblicazione del Decreto Fer 1 per gli incentivi alle rinnovabili; riceviamo da UncemUnione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani – una lettera che auspica l’inserimento nel decreto anche di idroelettrico mini e sostenibile.

Riceviamo e pubblichiamo qui di seguito la richiesta di inserimento dell’idroelettrico negli incentivi alle rinnovabili del Decreto Fer 1.

Uncem auspica venga pubblicato al più Decreto di incentivazione delle rinnovabili, Fer 1, che risulta essere stato firmato nelle scorse ore dai Ministri competenti e ora è all’esame della Corte dei Conti.

È particolarmente lungo l’iter del Decreto che i produttori, Enti pubblici e imprese, hanno dovuto sopportare.

È infatti da inizio 2018 che il Decreto è rimasto congelato, più volte modificato e anche fortemente criticato dalla Commissione UE, su un tema che Uncem ritiene decisivo per i propri territori e cioè l‘incentivazione per il piccolo idroelettrico, con impianti sostenibili economicamente e ambientalmente.

Mentre l’incentivazione degli impianti a biomasse era stata rinviata, meno di un anno fa, a un nuovo decreto, il Fer 2 (del quale attendiamo al più presto una bozza), l’idroelettrico era stato tagliato da Mise proprio nel Fer 1 per motivi che Uncem non ha mai condiviso.

È infatti possibile incentivare piccoli impianti, mini e micro, sia su acqua fluente sia su acquedotti. Un tema che deve essere svuotato da ogni questione ideologica e che deve essere affrontato con massima serietà guardando alla montagna quale luogo dove si producono “acqua e forza di gravità“.

È questa una delle pochissime e grandi risorse delle terre alte italiane, Alpi e Appennino, che non deve essere bloccata e sulla quale la Commissione Europea, con la DG concorrenza aveva mosso rilievi (rispetto all’iniziale blocco degli incentivi) che hanno fermato il Decreto Fer 1 più tempo del previsto a Bruxelles.

Uncem, in attesa di vedere il testo bollinato dalla Corte dei Conti, auspica sia stato inserito l’idroelettrico nel Fer 1 e si augura il Mise avvii entro fine luglio un tavolo di lavoro rispetto al Fer 2 e in particolare all’uso delle biomasse forestali da filiera corta e certificata.

Condividi: