Home Green Jobs La Notte dei Ricercatori cerca volontari per l’evento di Parma

La Notte dei Ricercatori cerca volontari per l’evento di Parma

città: Parma - pubblicato il:
notte dei ricercatori

Venerdì 27 settembre tornerà la Notte dei Ricercatori, iniziativa promossa dalla Commissione Europea a partire dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i Paesi europei.

L’obiettivo di questa iniziativa comunitaria – che coinvolge ogni anno oltre 300 città europee – è quello di creare occasioni di incontro tra i ricercatori e i cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.

Gli eventi organizzati in tutta Europa per la Notte dei Ricercatori comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti. Per portare a termine questo compito imponente, ovviamente, servono persone che si diano da fare sostenendo l’organizzazione.

Per questo motivo, come per le scorse edizioni, l’Università di Parma è alla ricerca di volontari che, secondo le disponibilità concordate, o nella giornata del 27 settembre o in occasione degli eventi collaterali, possano collaborare attivamente alla realizzazione degli eventi.

Partecipare come volontario significa rendersi disponibile alle attività che saranno richieste sulla base delle necessità: dal volantinaggio al servizio informazioni (Infopoint), dall’assistenza agli eventi alla copertura fotografica o video dei diversi appuntamenti.

A Parma la manifestazione è promossa dall’Università di Parma con la co-organizzazione e il patrocinio del Comune di Parma e di Imem-Cnr, in collaborazione con numerose realtà del territorio.

L’evento sarà articolato in più sedi: il Campus Scienze e Tecnologie di via Langhirano, il centro storico, l’area del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie in via del Taglio e l’Abbazia di Valserena sede dello CSAC-Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università, in via Viazza a Paradigna, con più di 100 eventi.

L’invito a collaborare è rivolto a studenti, giovani e cittadini in genere: è sufficiente essere maggiorenni e compilare il modulo online che si trova sul sito web ufficiale della Notte dei Ricercatori di Parma.

Condividi: