Home Eco Lifestyle L’abito da sposa è sostenibile

L’abito da sposa è sostenibile

città: Milano - pubblicato il:
dressyoucan noleggio abiti da sposa di lusso

DressYouCan è una startup milanese che, riprendendo una tendenza che arriva dagli Stati Uniti, propone ai suoi clienti il noleggio di abiti da sposa di lusso

Se l’abito da sposa da un lato rappresenta la realizzazione di un sogno, dall’altro è anche un acquisto che sarà utilizzato una volta sola. Ecco perché una startup milanese ha importato dagli Stati Uniti l’idea dell’abito da sposa di lusso in affitto.

Un progetto di sostenibilità che mette a disposizione delle future spose un team di professionisti per l’organizzazione delle nozze.

È stato presentato a Milano il progetto Yes I do dedicato alle spose, realizzato dalla startup DressYouCan che ha importato dagli States la tendenza a noleggiare gli abiti da sposa di lusso.

DressYouCan Bridal si trova a Milano in Corso di Porta Ticinese e, oltre a offrire un’ampia scelta di abiti da sposa, consente di organizzare il matrimonio a 360 gradi.

Un wedding team è infatti a disposizione per soddisfare ogni esigenza, offrendo consulenza sulla scelta dell’abito migliore, delle bomboniere, del make-up con Fabienne Rea make-up artist, del fotografo, del flower design e della location da sogno, la Masseria San Nicola Savelletri di Brindisi.

Si aggiunge inoltre una serie di servizi personalizzati (c’è anche l’insegnante di wedding yoga) e negli spazi della sede è possibile organizzare l’addio al nubilato con il progetto Yes I do curato dal dj Lele di Mitri.

Caterina Maestro, fondatrice di DressYouCan ci ha spiegato: “Si sta diffondendo anche in Italia una nuova tendenza, quella del noleggio degli abiti da sposa, a scegliere il fashion renting per il giorno del sì sono soprattutto donne che prestano particolare attenzione alle scelte consapevoli, che decidono di non acquistare un vestito che verrà indossato una sola volta nella vita. Grazie al nostro servizio, inoltre, le spose possono ricevere l’abito sul luogo della cerimonia, in tutta comodità, con un processo semplice e veloce. Con Yes I do vogliamo rendere ancor più facile la vita alle donne che stanno per fare il grande passo e offrire loro un’esperienza a 360 gradi“.

Condividi: