Home Green Jobs Imprenditori 2.0: un bando sviluppare idee innovative e giovani

Imprenditori 2.0: un bando sviluppare idee innovative e giovani

città: Roma - pubblicato il:
bando imprenditori 2.0

La Federazione nazionale delle cooperative e società promuove il bando Imprenditori 2.0 allo scopo accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da giovani che desiderino realizzare una cooperativa o altre forme di impresa.

Al progetto vincitore verrà messa a disposizione la somma massima di 50.000 euro quale contributo a fondo perduto. La scadenza per la partecipazione è fissata al 31 dicembre 2019.

Il bando Imprenditori 2.0 vuole sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa, tra i giovani e in nuovi mercati, che consentano l’introduzione e la diffusione di innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali all’interno del sistema cooperativo.

I destinatari del bando possono essere sia gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni che intendano presentare un’idea al fine di costituire una cooperativa o altro ente profit, sia singole persone che vogliano apportare le loro conoscenze a un particolare settore poiché in possesso di specifiche competenze.

Gli ambiti settoriali suggeriti per la proposta di idee imprenditoriali innovative riguardano le seguenti aree:

  • salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico
  • salute, cambiamenti demografici e benessere
  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia
  • energia sicura, pulita ed efficiente
  • trasporti intelligenti, ecologici e integrati
  • azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime
  • società inclusive, innovative e sicure
  • promozione e valorizzazione turistica del territorio

Le informazioni e la modulistica per partecipare al bando Imprenditori 2.0 è disponibile online sul sito della federazione.

Il bando Imprenditori 2.0, nasce dall’idea di essere un programma di formazione, tutoraggio, accompagnamento e accelerazione di nuova impresa. Crediamo da sempre nei giovani e per questo il bando è orientato a favorire l’occupazione giovanile e allo sviluppo di idee innovative negli ambiti settoriali che l’Unione Europea considera prioritari per favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva” commenta il presidente della federazione cooperative Franco Malatesta.

Condividi: