Home Eco Lifestyle Una visita a Bobbio, il borgo dei borghi 2019

Una visita a Bobbio, il borgo dei borghi 2019

città: Piacenza - pubblicato il:
visita a bobbio, borgo dei borghi

Il bellissimo borgo di Bobbio sul Trebbia che sta in provincia di Piacenza si sta allenando ad accogliere, in maniera sostenibile, le fiumane di turisti attirate dalla recente nomea di Borgo dei Borghi. I lavori sono in corso. L’ufficio informazioni è preso letteralmente d’assalto. Tanto da dovere sicuramente prevedere degli straordinari.

Perché il posto dal punto storico/culturale vale certamente una visita. La cattedrale di San Colombano è unica. Magnificente .La pietra bianca che copre palazzi e monumenti traspira spiritualità. Non solo monastica. La storia di questo luogo è affascinante e ci vogliono almeno 2 ore di visita guidata per capirne di più.

Ma anche l’aspetto naturale di Bobbio non delude. L’acqua del fiume Trebbia, il monte Penice, le colline a calanchi. Jinko biloba ovunque. Il foliage di questo autunno tardivo è affascinante. È proprio un bel borgo quello di Bobbio.

Solo che, vivendo una giornata in Paese, c’è la sensazione che sia necessario uno scatto in avanti, che permetta di accogliere adeguatamente i visitatori.

La Proloco organizza una visita alla conoscenza storica del luogo e la gente plaude all’iniziativa. Si formano due gruppi. Il nostro segue segue la brava guida che però è senza ausilio tecnologico. Alcuni si lamentano. “Non si sente, non si vede”. Il gruppo si sposta pachidermico sul ponte del diavolo e per i vicoli della Bobbio medievale. Ci vuole pazienza

 

Cattedrale e monastero sono presi d’assalto. Si cerca un tavolo per pranzare e tutto è già prenotato. I bar tentano di servire al meglio, ma qualcosa sfugge di mano.

I parcheggi pirata rovinano i vicoli acciottolati. Inutile cercare una ricarica elettrica per le quattro ruote. Qui la mobilità elettrica non è ancora arrivata. In compenso un monitor touch screen illumina i viandanti con precise informazioni. Da qui partono bellissime passeggiate.

Rifiuti: apprezzabili i contenitori della raccolta differenziata interrati. Ma mancano i cestini in giro per la piazza e c’è chi adagia l’immondizia nei vasi di fiori e piante ornamentali.

Eppure, Bobbio non è nuova a picchi turistici attirati anche dal festival del cinema che l’illustre cittadino Marco Bellocchio, il famoso regista, organizza qui da tempo. Qui passa anche la via Francigena cui il cammino di San Colombano si innesta. Ora, però serve uno scatto in avanti. Ovviamente sostenibile.(mccer)

Condividi: