Home Green Jobs Cresce il business delle biotecnologie in Italia

Cresce il business delle biotecnologie in Italia

città: Milano - pubblicato il: - ultima modifica: 5 Novembre 2019
biotecnologie in italia

Biotecnologie in Italia crescono: lo confermano i dati elaborati da Innovhub – SSI e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. E intanto 60 studenti del Liceo Einstein e Faes di Milano incontrano al BiotechCamp, organizzato in Mind, ricercatori e aziende per capire se “questo sarà il loro mestiere”

20mila imprese in Italia con 133mila addetti: sono questi i numeri delle biotecnologie in Italia certificati da un’elaborazione Innovhub – SSI e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese italiane. Aziende attive in vari settori: ricerca biotech, farmaceutico e biomedicale.

La Lombardia vanta 4mila le imprese lombarde attive nei settori, con 40mila addetti. In particolare, più di 3mila imprese (su 18mila in Italia) sono specializzate nel biomedicale. Sempre la Lombardia è la regione che emerge per concentrazione nella ricerca di biotecnologia con 162 imprese (su 768 nel Paese) e nella bioeconomia legata ai farmaceutici (248 imprese su 630).

Negli ultimi anni sarebbe raddoppiato il settore della ricerca in biotecnologie: da 346 a 768 imprese in cinque anni e da 830 a 2170 addetti, in Lombardia da 66 a 162 imprese e da 275 a 501 addetti.

Intanto in Regione Lombardia a Milano, nel quadro della presidenza italiana 2019 di Eusalp, si sta tenendo la conferenza International Bioeconomy Dialogues across the Alpine Space, che si sviluppa sul tema dello sviluppo sostenibile.

Ciò significa maggiore competitività internazionale” commenta i dati Massimo Dal Checco, consigliere della Camera di commercio e amministratore unico di Innovhub Stazioni Sperimentali per l’Industria.

Lo spaccato città/provincia vede ancora Milano in testa con 24mila addetti, tra le lombarde Bergamo e Brescia con circa 400 imprese e 2mila addetti, Varese e Monza con oltre 300 e circa 3mila addetti, Como e Pavia con oltre 200 e quasi mille addetti. Crescono di più per imprese in cinque anni Milano (+2,4%), Bergamo e Brescia (+1%).

Ma anche Roma si difende come capitale ospite di aziende che operano in ambito economia circolare/biotecnologie. Seguono Torino con circa mille e Napoli con circa 700. Per addetti, dopo Milano con 24mila ci sono Belluno con 12mila e Roma con 10mila, Padova e Firenze con 6mila.

E intanto, giovedì 7 e venerdì 8 novembre – qui trovate l’agenda completa -, 60 studenti del Liceo Einstein e Faes di Milano incontrano in Mind (Milano Innovation district) ricercatori e aziende per capire se “questo sarà il loro mestiere“.

Proprio dove sorgerà la cittadella della scienza gli studenti avranno modo di sperimentare con in mano le provette e chiedere consigli a chi questa professione già la sta vivendo.

È questa la prima tappa di quest’anno del BiotechCamp che replica il 28/29 novembre a ComoNext e il 7/8 gennaio in Cariplo Factory a Milano. Invitiamo i professori a contattarci per valutare la partecipazione dei loro studenti.

Condividi: