Home Agricoltura e Bio Piante sostenibili vendesi

Piante sostenibili vendesi

città: Milano - pubblicato il: - ultima modifica: 24 Novembre 2019
vivai milanesi - piante sostenibili

Due vivai milanesi, fuori dai soliti schemi, dove potersi recare per acquistare piante “sostenibili”: stiamo parlando dei Vivai ProNatura e Cascina Bollate

In autunno le piante si preparano ad andare a dormire, dipingendo di magnifici colori boschi e parchi e introducendoci all’inverno, una stagione in cui la vegetazione sembra quasi entrare in stasi. Quale momento migliore per pianificare la prossima primavera nei nostri giardini e sui nostri balconi?

Ma, soprattutto: quale momento migliore per cercare vivai che coltivino piante realmente degne di nota? Nei pressi di Milano ci sono due esperienze decisamente interessanti, che attirano esperti di botanica, naturalisti ma anche semplici interessati.

Si tratta dei Vivai ProNatura, a San Giuliano Milanese e Cascina Bollate, situata all’interno del carcere di Bollate: vivai (nel vero senso della parola: qui si parte dai semi, non sono semplici rivenditori) mossi da una fortissima spinta etica che li rende unici.

Piante sostenibili nei Vivai ProNatura

I Vivai ProNatura sono gestiti dall’omonima associazione da più di 30 anni e si presentano… beh, è difficile dire come si presentino: i vivai sono in un bosco, il che significa che ci si mette sempre un attimo per rendersi conto di essere già entrati.

Ogni anno propaghiamo diverse migliaia di piante da semi raccolti in natura” spiega Franco Rainini, presidente dell’associazione “Il vivaio è interamente condotto da volontari, che lavorano con passione per conservare la biodiversità“.

Fatto, questo, che rende l’aiuto dei più volenterosi un aspetto fondamentale del funzionamento del vivaio. I maggiori progetti dei Vivai ProNatura prevedono la collaborazione con enti provinciali (come quello di Cremona) ai quali forniscono piantine per le reti ecologiche, ma la vendita è aperta anche al pubblico: infatti è da poco uscito il nuovo catalogo.

Senza dimenticare che è proprio da qui che provengono le piantine del boschetto della Gp EcoRun di Vellezzo Bellini.

Vivai milanesi: Cascina Bollate

Quanto a Cascina Bollate, si può dire che è difficile trovare simili esempi di raffinatezza e sontuosità. Cascina Bollate è una cooperativa che opera all’interno degli spazi del carcere e forma detenuti a svolgere un lavoro estremamente qualificato, sotto la guida di Susanna Magistretti.

Entrare nel vivaio è come entrare in un luogo magico fatto di fiori, spighe, foglie e portamenti di ogni tipo. Inutile dire che è difficile rendersi conto di essere in una struttura carceraria: uno dei pochi aspetti che potrebbe tradire l’ubicazione di Cascina Bollate è la modalità di accesso, che prevede accompagnamento e orari precisi (per questioni di sicurezza) consultabili sul sito.

Le piante sono comunque acquistabili online, ma vale sicuramente la pena di fare una visita di persona.

Insomma, le primule e le viole in primavera possono anche essere fantastiche, ma se l’obiettivo è quello di avere piante uniche e significative… allora conviene dare un occhio a questi vivai decisamente speciali.

Condividi: