Home Eco Lifestyle Un’app per acquisti vintage solidali e sostenibili

Un’app per acquisti vintage solidali e sostenibili

pubblicato il:
humana vintage

Il vintage trova nuovi canali distributivi avvalendosi della tecnologia. Un punto di incontro tra passato e presente per facilitare gli acquisti di abbigliamento selezionato second hand, un trend che si sta diffondendo sempre di più.

Dall’incontro fra Humana Vintage e Vintag è nata una piattaforma di acquisti sostenibili e solidali.

Humana People to People Italia, l’organizzazione umanitaria che da anni si occupa della raccolta di indumenti usati per finanziare progetti solidali nel Sud del mondo, ha siglato un accordo con Vintag, startup bolognese che da due anni ha lanciato un’app per il commercio online specializzato in abbigliamento e modernariato che conta oltre 40mila utenti attivi.

È dunque possibile acquistare online una selezione di capi second hand per valorizzare l’abbigliamento usato di qualità proveniente dagli otto negozi Humana, che tra l’altro aprirà in primavera lo store Humana Vintage a Bologna.

Questa iniziativa consolida il modello di economia circolare nella valorizzazione dell’abbigliamento usato, come ha sottolineato Francesca Tonelli, fondatrice di Vintag, mettendo al centro i valori della sostenibilità e della solidarietà.

Luca Gilardi, Unit Manager dei negozi Humana aggiunge: “La sinergia avviata con Vintag che speriamo possa estendersi anche in vista della prossima apertura in primavera di uno store Humana Vintage a Bologna, è un passaggio che ci vede particolarmente orgogliosi. Il successo di Vintag è segno tangibile della maturazione che sta interessando il mercato della moda in Italia. Condividiamo la stessa prospettiva che ci vede coinvolti nell’obiettivo di dare rinnovato valore a prodotti che altrimenti rischierebbero di essere dimenticati, dimostrando che in questo modo si può costruire un’economia davvero responsabile sotto il profilo ambientale e sociale“.

Condividi: