Home Smart City Bici in Comune, un progetto Anci per la mobilità sostenibile

Bici in Comune, un progetto Anci per la mobilità sostenibile

città: Roma - pubblicato il:
progetto tandembici in comune

Far crescere la cultura e la pratica della sostenibilità, puntando sull’innovazione, per aiutare lo sviluppo dei territori: è l’obiettivo di Bici in Comune, progetto di Anci e Iren

Aiutare lo sviluppo dei territori – anche i più piccoli – nelle sfide di transizione energetica e nell’innovazione dei servizi verso i cittadini, promuovendo una mobilità urbana sempre più sostenibile e a basso impatto ambientale, mettendo in evidenza le buone pratiche in materia di economia circolare e sostenibilità ambientale realizzate, o in corso di realizzazione, da parte dei piccoli Comuni.

È questo l’obiettivo del progetto di AnciTandem. Bici in Comune – realizzato in collaborazione con Iren e rivolto ai piccoli Comuni italiani (sotto i 3.000 abitanti).

Si tratta di un concorso che mette in palio 100 e-bike (2 per ciascun Comune) per premiare le progettualità più innovative e capaci di incidere positivamente sulle abitudini dei propri cittadini, ma anche dei turisti o dei visitatori occasionali, migliorandone la qualità della vita.

È un progetto di grandissimo significato per le piccole comunità che a volte sembrano non interessate al tema della mobilità sostenibile come accade nei grandi centri urbani” commenta il delegato Piccoli Comuni Anci e sindaco di Cerignale, Massimo Castelli, per il quale “bisognerebbe sviluppare uno studio su politiche di mobilità in linea con le esigenze dei piccoli centri. Ma anche valutare le ricadute turistiche che in alcune zone periferiche può avere la costruzione di una pista ciclabile, utile volano per pensare itinerari mirati“.

Per partecipare al concorso del progetto Bici in Comune si dovrà compilare il form online entro il 31 marzo prossimo. La proclamazione dei vincitori, designati da un’apposita giuria tecnica composta da rappresentanti di Anci e Iren, oltre che da un esperto di sostenibilità ambientale, avverrà entro il mese di luglio.

Premiare le iniziative meritevoli dei Comuni su economia circolare e sostenibilità significa dare concretezza a politiche attive per la promozione della salute e di corretti stili di vita dei cittadini e promuovere innovazione e marketing territoriale” conferma il vicepresidente vicario di Anci Roberto Pella.

Con il progetto Tandem. Bici in Comune, Iren, vuole testimoniare la propria volontà di contribuire alla crescita in particolare delle piccole realtà locali, anche in coerenza con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu al 2030 e delle politiche nazionali in tema di ambiente.

Partecipare insieme ad Anci a questa iniziativa che premia i piccoli Comuni per la loro capacità di progettare iniziative di economia sostenibile ci rende particolarmente orgogliosi. La sostenibilità è uno dei pilastri strategici del nostro piano industriale e, con questo progetto il Gruppo contribuisce a promuovere la mobilità sostenibile anche in piccoli comuni dopo aver già lanciato con successo sui propri territori servizi di e-bike, di scooter sharing elettrico e di auto elettriche” commenta l’amministratore delegato di Iren Massimiliano Bianco.

Condividi: