Home Imprese Sostenibili Scienza del clima, lezioni e approfondimenti video online

Scienza del clima, lezioni e approfondimenti video online

città: Milano - pubblicato il:
stefano caserini - scienza del clima

Lezioni online, dedicate agli studenti a casa forzatamente, per approfondire gli aspetti della scienza del clima; con un professore d’eccezione, Stefano Caserini del Politecnico

Lezioni sulla scienza del clima via video online. È quello che sta organizzando Stefano Caserini, docente di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano.

Collegato al blog Climalteranti l’esperto sta raccogliendo in una playlist interventi in tema di azioni di adattamento e mitigazione, oltre che approfondimenti sulla scienza del clima e sulle politiche collegate.

L’obiettivo di queste lezioni – spiega Caseriniè fornire ai ragazzi e alle ragazze che sono a casa per le sospensione delle lezioni causata dall’emergenza coronavirus un supporto per approfondire alcuni aspetti della scienza del clima, senza aver la pretesa di toccare tutti i dettagli e tutte le cose interessanti su questo tema. Nell’ultimo anno è cresciuto molto l’interesse dei ragazzi sul tema“.

Collaborano con Caserini in questo progetto Gianluca Lentini, laureato in Scienze Geologiche e specializzato in Geofisica e Daniele Bocchiola, professore associato in Idrologia e Costruzioni Idrauliche presso il Politecnico di Milano, già membri del comitato scientifico del blog.

greenplanner.it via Web ha chiesto al professor Caserini come sia, secondo lui, il clima (inteso come fiducia/preoccupazione attorno all’emergenza climatica) in questi giorni. O meglio: ora che abbiamo più tempo, visto che per forza siamo in casa e spesso davanti a un pc, abbiamo più interesse a approfondire anche i temi legati ai cambiamenti climatici?

Siamo più o meno consapevoli di quello che sta succedendo a livello di crisi climatica?

Caserini sospira: “Più o meno sì. Direi che alcuni sono molto attenti. Altri molto poco. Diciamo, comunque che la consapevolezza è aumentata negli ultimi anni“.

A proposito delle teorie che vedono il Covid-19 una delle conseguenze di stravolgimenti climatici e inquinamento, lei cosa pensa?

Non sono esperto di questi legami, quindi non mi pronuncio.

E dunque come vede la ripresa: avremo imparato qualcosa rispetto a quello che stiamo vivendo sulla nostra pelle?

Eh… questa è un bella domanda. Non lo so. Forse qualcosa sì, ma non so se sarà sufficiente.

Condividi: