Home Green Jobs Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento al tempi del Covid

Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento al tempi del Covid

città: Milano - pubblicato il:
Percorsi per le competenze trasversali
immagine fornita da JA Italia

Il digitale arriva in aiuto anche dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex alternanza scuola lavoro). E gli studenti scoprono come si fa didattica con una mail

Non sono soltanto i programmi didattici ad aver risentito della chiusura delle scuole per l’emergenza sanitaria, ma anche molte attività complementari, quali i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, attività che hanno preso il posto, giusto lo scorso anno, di quella che veniva chiamata alternanza scuola lavoro.

Molti i percorsi che erano stati programmati hanno subito uno stop. Come le gite scolastiche, le uscite didattiche e gli incontri in azienda. Lo conferma Miriam Cresta, ceo di Junior Achievement Italia: “alcuni dirigenti scolastici hanno eliminato la didattica extracurricolare“.

In altri casi la scelta è stata dettata dalle difficoltà tecniche e informatiche (device e connessione) sia di docenti che di alunni.

Junior Achievement Italia ha proprio come missione quella di supportare gli studenti e  i professori nella programmazione dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento.

Il 30% delle scuole ha deciso di congelare il programma, ma continuerà il prossimo anno nel completamento del progetto – spiega la CrestaMolti docenti però hanno deciso di continuare anche la programmazione dei dei Pcto. Attraverso, ovviamente, i supporti digitali“.

Parrà strano, ma la mail è diventata uno strumento didattico e gli studenti sembrano più capaci di autogestirsi attraverso le sessioni digitali.

Per questo Junior Achievement Italia ha messo a punto WeSchool, Idee in Azione, un programma di educazione imprenditoriale che introduce i giovani alla cultura del lavoro di oggi, per imparare a muoversi in un ambiente dove le imprese si basano su responsabilità condivise e i percorsi professionali sono diversi e imprevedibili.

Idee in Azione, della durata di 20-30 ore, si articola in quattro moduli didattici digitali che costituiscono un percorso specifico di educazione imprenditoriale, ricco di contenuti e di strumenti consolidati che agevolano lo sviluppo di un set di competenze tecniche e trasversali, fondamentali per tutti i giovani.

È attraverso questa piattaforma che anche quest’anno sarà portato a termine il progetto Green Jobs. Con modalità nuove che a breve verranno svelate.

Condividi: