Home Imprese Sostenibili Controllo remoto degli impianti fotovoltaici, ci pensa un’app

Controllo remoto degli impianti fotovoltaici, ci pensa un’app

città: Milano - pubblicato il:
mysolaredge - impianti fotovoltaici -pannelli fotovoltaici -fotovoltaico - detrazioni fiscali fotovoltaico

Attraverso l’app mySolarEdge è possibile controllare da remoto il proprio impianto fotovoltaico – residenziale e commerciale – recuperando sul proprio smartphone tutti i dati di funzionamento, di produzione e di accumulo del sistema

mySolarEdge è un’app per smartphone – disponibile sia per sistemi Android sia per iPhone – che consente di controllare il proprio impianto fotovoltaico, sia esso residenziale o commerciale.

Ma cosa si intende, esattamente, quando si parla di controllare un impianto fotovoltaico?

Come si sa, la produzione da fonti rinnovabili è discontinua e, in mancanza di un sistema di accumulo, deve essere utilizzata immediatamente; non si può infatti sfruttare l’energia del sole di notte, a meno che non sia stata prima immagazzinata, accumulata i appositi sistemi, detti di accumulo.

Ovvio quindi che in questi casi, si debba tenere sotto controllo il proprio sistema di produzione da fonte rinnovabile, sette giorni su sette, 24 ore al giorno. Perché? Per motivi di sicurezza ma anche di efficienza di funzionamento.

Un attento controllo e uno servizio di manutenzione efficace e scrupoloso garantiscono l’efficienza degli impianti fotovoltaici e ne ottimizzano le prestazioni, aiutando gli utenti a sfruttare nel modo migliore l’energia prodotta.

Un sistema di controllo dell’impianto fotovoltaico, come mySolardEdge, quindi, permette di connettersi al sistema SolarEdge, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, per visualizzare in tempo reale la produzione e il consumo energetico, per confrontare la produzione odierna con le misurazioni passate, per controllare le prestazioni del sistema.

mySolarEdge app gestione fotovoltaico

mySolarEdge, inoltre, visualizza lo stato di funzionamento dell’inverter solare – visualizzando informazioni di base e avanzate sullo stato di funzionamento – evidenziando eventuali problemi e comunicandoli all’utente, in modo da poter intervenire il prima possibile per risolvere il problema.

Naturalmente, per un controllo approfondito delle prestazioni del proprio impianto fotovoltaico è anche necessario acquisire dati ambientali quali la radiazione solare, la temperatura dei moduli, l’intensità e la velocità del vento, la temperatura ambiente, la presenza di pioggia.

Un appassionato potrebbe quindi, attraverso i dati dell’impianto rilevati da mySolarEdge e da un’app che rileva i dati meteorologici, analizzare tutte le informazioni raccolte per ottimizzare il proprio impianto – per esempio pulendo i moduli, mettendo in sicurezza i sistemi e gestendo flussi, consumi e accumuli.

mySolarEdge consente inoltre ai proprietari di impianti SolarEdge di gestire da remoto gli elettrodomestici smart, la ricarica dei veicoli elettrici e di monitorare autonomamente il sistema Smart Energy, per ridurre le visite non necessarie degli installatori usufruendo invece del un supporto da remoto, più veloce ed efficiente.

Quello che auspichiamo adesso, oltre a un aumento sempre maggiore degli impianti fotovoltaici installati, è che app come mySolarEdge diventino standard, indipendentemente dal fornitore con cui si hanno rapporti commerciali, e permettano il controllo da remoto di impianti di diversi produttori, per facilitare la vita agli utenti e per diffondere una cultura delle fonti rinnovabili sempre più ampia.

Condividi: