Home Imprese Sostenibili Business, forza positiva per creare una società più giusta e sostenibile

Business, forza positiva per creare una società più giusta e sostenibile

pubblicato il:
vota ogni giorno - business forza positiva

Usare il business per creare una società più giusta, etica e sostenibile; rispettosa delle persone e dell’ambiente: ecco l’obiettivo delle Bcorp che ora uniscono le forze con Global Compact Network Italia

Creare una società più etica e giusta, attenta agli obiettivi di sostenibilità e alle esigenze delle persone e dell’ambiente, che sia però anche in grado di generare valore e benessere per le aziende.

Il business infatti può diventare una forza straordinaria per cambiare la nostra società e far capire a imprenditori e istituzioni che si può crescere senza sacrificare l’ambiente e l’etica.

Da sempre questa spinta caratterizza l’operato delle Bcorp, aziende benefit che attraverso il loro operato e la loro interdipendenza creano valore positivo per i loro stakeholder e per l’ambiente. cercando al tempo stesso di perseguire e di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite.

Una collaborazione sempre più stretta; una sinergia che ora è anche sfociata in un accordo tra Global Compact Network Italia e B Lab Europe per la promozione del business come forza positiva per creare una società più giusta, inclusiva e sostenibile.

Il Memorandum of Understanding permetterà alle due organizzazioni di aiutarsi vicendevolmente per diffondere nuovi paradigmi di business rigenerativi, che abbiano un impatto positivo per gli shareholder e per l’ambiente e la comunità.

Global Compact Network Italia è la fondazione che coordina il Global Compact delle Nazioni Unite a livello nazionale e vuole contribuire allo sviluppo in Italia di una cultura della sostenibilità e all’avanzamento dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, supportando le aziende nell’integrazione dei Dieci Principi del Global Compact all’interno delle proprie strategie e operazioni quotidiane.

Lo United Nations Global Compact – il Patto mondiale delle Nazioni Unite – è un’iniziativa che incoraggia le aziende ad adottare politiche sostenibili, nel rispetto della responsabilità sociale d’impresa. Al suo interno sono stati elaborati dieci principi fondamentali per i diritti umani, il lavoro, la sostenibilità ambientale e l’anti-corruzione.

In questa direzione Gcni e B Lab Europe avevano già iniziato una collaborazione a inizio anno attraverso SDG Action Manager, uno strumento aziendale per misurare il proprio progresso verso il raggiungimento dei diciassette Sdg – Sustainable Development Goal.

Questo strumento metteva a fattor comune il B Impact Assessment di B Lab, i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite e gli obiettivi di sviluppo sostenibile, per permettere alle aziende di ottenere un’autovalutazione dinamica, un benchmarking e un percorso di miglioramento.

Il summit delle B Corp Italiane

Il 16 lugliosi svolgerà, per la prima volta in forma virtuale, il summit delle B Corp italiane 2020, in una giornata ricca di appuntamenti, ospiti di carattere nazionale e internazionale e momenti di riflessione, co-creazione ma anche divertimento.

Quello che stiamo attraversando è un momento senza precedenti e per questo motivo le B Corp italiane hanno sentito la necessità di scambiarsi i propri punti di vista, per tracciare una nuova direzione, verso un futuro più giusto, equo e sostenibile.

Sarà un’occasione per parlare del business come strumento di rigenerazione e di impatto positivo sull’ambiente, sulle persone e sulla società – online il programma e il modulo di iscrizione.

Condividi: