Home Eco Lifestyle Sportwear e ricerca, l’innovazione nell’abbigliamento sportivo

Sportwear e ricerca, l’innovazione nell’abbigliamento sportivo

pubblicato il:
sportwear sostenibile
Foto di Ketut Subiyanto da Pexels

Non si ferma l’innovazione nel segmento dedicato allo sportwear, l’abbigliamento sportivo. Scarpe perfomanti realizzate con biopolimeri, calze da running biomeccaniche, trattamenti anti-virali per i capi e abbigliamento trekking in materiale riciclato. Condizione di base: lo sviluppo sostenibile

Lo sportwear è sempre stato un segmento in cui la ricerca e la sperimentazione sono state leve di sviluppo e di evoluzione, in particolare su materiali, finissaggi, trattamenti e lavorazioni.

Negli ultimi anni la ricerca si è concentrata con sempre maggiore attenzione sulla sostenibilità per limitare i danni della produzione sull’ambiente e sulla salute.

Molte sono le aziende che propongono nuove linee di abbigliamento e accessori altamente performanti.

Sportwear innovativo: le Sneakers per gli oceani

Fra le ultime novità nel mondo delle sneakers è stata presentata da Yatay, brand di luxury sneaker vegane, la capsule collection No more Plastic. Sono calzature prodotte a mano in Italia con materiali innovativi e cruelty free a base biologica.

La plastica è stata sostituita con biopolimeri derivati da cereali e mais abbinati a legno, gomma e plastica riciclata.

La Fondazione No more Plastic, alla quale è destinato il 50% dei proventi derivati dalla capsule collection, è nata nel 2018 per la salvaguardia degli oceani attraverso campagne di sensibilizzazione, azioni per ridurre la plastica e sviluppare materiali alternativi.

No more Plastic by Yatay

Umberto De Marco, fondatore di Yatay ha dichiarato: “È un piacere e un orgoglio poter presentare questa partnership. Collaborare con No More Plastic su un progetto divertente in termini di creatività, ma assolutamente concreto in termini di impegno verso un cambiamento possibile, è un altro importante passo per rafforzare la nostra Mission. Penso che l’industria della moda, così come qualsiasi altra, non possa più permettersi di ignorare il proprio impatto sull’ambiente. Con il progetto Yatay l’impegno è quello di abbracciare la causa ambiente e sostenibilità, grazie a pratiche etiche e materiali innovativi per una produzione sempre più sostenibile e all’avanguardia“.

La capsule collection è nata in collaborazione con 4 ambassador, Coindy Bruna, Azza Skimene, Helena Chtistensen e Amelia Windsor che ne hanno personalizzato l’estetica secopndo il proprio stile e creando una palette di colori che ricorda le sfumature del mare.

Le calze biomeccaniche adatte ai runner

Non solo la scelta delle scarpe è importante per chi pratica sport ma anche quella delle calze che devono essere confortevoli e protettive.

L’azienda Floky, con 30 anni di esperienza nel settore della calzetteria, ha creato Run Up, la prima calza biomeccanica al mondo. Per creare questo capo altamente innovativo ed ecosostenibile Floky si è affidata a Repetita, il nuovo brand del poliestere riciclato dalle bottiglie di plastica certificato Grs.

Si tratta di una fibre molto resistente e versatile che grazia e trattamenti antibatterici e idrorepellenti è molto indicati per lo sportwear.

La calza tecnica Run Up preserva da infortuni, migliora le performance e velocizza il recupero dell’atleta. Protegge la gamba nei punti maggiormente sollecitati durante la corsa, rispetta le funzionalità degli arti nei parametri biomeccanici, circolatori e neurologici.

sportwear - calze biomeccaniche
Run Up by Floky

Protezione antivirale sui capi sportivi

Capi di abbigliamento con trattamenti antivirali. Questa la nuova frontiera dei trattamenti chimici applicati in questo caso allo sportwear sviluppati per far fronte alla situazione determinata dal Covid.

Una protezione day by day per chi pratica sport senza rinunciare alla sostenibilità e al comfort. L’azienda Aspect Limited, produttrice di abbigliamento sportivo ha firmato la partnership con Colors, punto di riferimento per le materie prime e sostanze chimiche pe uso industriale.

Colors ha sviluppato lo spray Shield Antimicrobial destinato alla protezione di tessuti, fibre, cuoio e gomma che contiene Polygiene ViralOff, trattamento antimicrobico per tessuti.

sportwear - trattamento antimicotico
Polygiene ViralOff

ViralOff dotato di eco passaporto by Oeko-Tex, la certificazione che garantisce una filiera produttiva ecologica e prodotti non nocivi per la salute.

Lisa Tavazzani, responsabile del progetto ViralOff e Ceo di Colors ha dichiarato: “Siamo molto contenti del successo che Polygiene ViralOff sta ottenendo a livello mondiale. Il nostro prodotto, nel comodo formato spray, può essere applicato facilmente, non macchia e garantisce una protezione a lungo termine. L’accordo con Aspect limited non fa altro che confermare la necessità delle aziende di una efficace e duratura sanificazione. Oggi ViralOff non è più soltanto la risposta al Covid ma si sta trasformando in una commodity che tutte le produzioni devono contemplare“.

Trekking in libertà

Rock Experience, brand italiano specializzato in abbigliamento tecnico per l’outdoor, propone alcuni capi sostenibili dedicati allo sport come la giacca da donna da trekking pensata per la stagione invernale.

È un fleece ecosostenibile realizzato al 99% con materiali riciclati proveniente dal riuso delle bottiglie di plastica e dotata di cerniere biodegradabili.

Il tessuto è altamente traspirante ed elastico. Come tutti gli altri prodotti della nuova linea sostenibile di Rock Experience, presenta al proprio interno un QR code a cui è associato una sorta di Dna digitale tramite cui è possibile risalire alla tracciabilità di filiera del capo e avere informazioni circa i materiali scelti per la sua realizzazione.

I polsini e le finiture del cappuccio, in lycra, seguono il corpo proteggendolo da freddo, vento e assicurando libertà di movimento.

Outdoor sportwear by Rock Experience
Outdoor sportwear by Rock Experience
Silvia Massimino Silvia Massimino: è convinta che le scelte di tutti i giorni possono fare la differenza. Da tanti anni si occupa di moda, in particolare di moda sostenibile, per informare e comunicare gli sviluppi del settore; è stata attivista per i diritti degli animali, altra sua grande passione | Linkedin
Condividi: