Home Eco Lifestyle Cancelleria ecosostenibile: la rivoluzione green passa anche per le penne

Cancelleria ecosostenibile: la rivoluzione green passa anche per le penne

pubblicato il:
cancelleria ecosostenibile
Foto di Elliot Fais da Pexels

L’attenzione alle tematiche green come stile di vita: è questo il trend più diffuso tra i giovani e i meno giovani, oggi più che mai intenzionati a ridurre il loro impatto sul Pianeta.

A scuola, al lavoro, ma anche a casa e nel tempo libero, l’imperativo è essere ecosostenibili e, a quanto pare, anche gli articoli da cancelleria non sembrano fare alcuna eccezione.

È per questo che penne e prodotti per l’ufficio sono realizzati secondo standard produttivi rispettosi dell’ambiente, un trend diffuso ovunque e destinato a estendersi nel tempo.

Naturalmente, la rivoluzione green oggi avviene soprattutto online, dove è facile trovare penne ecosostenibili di ottima fattura. Nella scelta, però, è bene prestare attenzione alla presenza di certificazioni di qualità, che attestano l’aderenza dei prodotti in catalogo a principi etici e ambientali.

Ad esempio, è possibile scoprire i vantaggi e i benefici delle penne ecosostenibili con Lyreco, leader nelle forniture di prodotti per l’ufficio e per l’ambiente di lavoro. Prodotti sempre accompagnati da un Green Tree Certificate che riporta tutte le informazioni ambientali del prodotto in conformità allo standard Iso 14020, oltre alla Certificazione Nf Environment, attestato che viene rilasciato esclusivamente ai prodotti per la scrittura con un buon rapporto fra consumo di materie prime e durata.

Le penne che fanno bene al Pianeta

Oggi il mondo della cancelleria green annovera penne ecosostenibili di tutti i tipi. Spesso si tratta di penne realizzate mediante processi produttivi rispettosi dell’ambiente, grazie anche all’impiego di materiali riciclati e alla riduzione del consumo di materie prime.

Fanno parte di questa categoria, anche le penne ricaricabili: modelli che aiutano a ridurre la produzione di rifiuti dell’ambiente tramite il refill periodico dell’inchiostro.

Le penne con inchiostro ricaricabile rappresentano un modello di penna ecosostenibile a tutto tondo: si tratta, infatti, di penne a lunga durata, che permettono quindi di aumentare i tempi fra una ricarica e l’altra, e che aderiscono, allo stesso tempo, anche a un’ottica orientata alla riduzione dei rifiuti.

Il refill, infatti, evitando che il cappuccio e il corpo finiscano nel cestino della spazzatura, fa sì che la penna sia riutilizzabile più e più volte, riducendo al contempo i nuovi cicli di produzione e limitando l’utilizzo di risorse e materie prime.

Penne ecologiche: la qualità che piace a tutti

Le penne green sono progettate per offrire ai consumatori articoli sostenibili ma di qualità, per questo, oltre a essere a basso impatto, garantiscono performance identiche alle biro più comuni.

I prodotti per la scrittura ecosostenibili, inoltre, non vincolano l’utilizzatore a una specifica tipologia di penna, ma offrono un range di modelli molto ampio che annovera sia la classica penna a sfera con cappuccio sia la penna a scatto: una scelta che rende questi prodotti ideali per una vasta fetta di consumatori.

Naturalmente, decidere di optare per una penna green non è una scelta che sacrifica l’estetica: le penne ecocompatibili, infatti, sono prodotte tenendo conto dei più moderni canoni di design e per questo ideali sia per una fruizione privata sia per un utilizzo professionale, ad esempio negli uffici aperti al pubblico.

Inoltre, così come le biro più classiche, sono leggere, quindi non affaticano il polso durante la scrittura, facilitando ogni processo di stesura.

Penne green e pubblicità

Le penne a basso impatto ambientale oggi si rivelano una risorsa molto importante anche nel marketing. Sono diverse, infatti, le aziende attente alle tematiche green che stanno gradualmente rinunciando alle classiche penne a sfera a favore dei modelli più ecologici.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, i prodotti per la scrittura sostenibili diventano gadget personalizzati da donare ai dipendenti e alla clientela, per ottenere una efficace pubblicità del brand e un ritorno in termini di immagine.

Le penne ecosostenibili trasmettono infatti l’idea di una società che agisce in modo etico, che opera ogni giorno per ridurre la produzione di plastica e che formula le sue scelte con l’intento di ridurre la produzione di sostanze nocive.

Condividi: