Home Eventi Ultimo step della Call for impactability lanciata da 3Bee

Ultimo step della Call for impactability lanciata da 3Bee

pubblicato il:
call for impactability 3bee

Venerdì 25 maggio saranno scelti i tre finalisti che si confronteranno in presenza il prossimo 25 giugno. Intanto, la semifinale della Call for impactability l’ha vinta Musa

È Musa il progetto vincitore del riconoscimento stampa alla semifinale della prima edizione della Call for impactability. Il prossimo step prevede venerdì 25 maggio la scelta dei tre finalisti che, il successivo 25 giugno, si confronteranno in presenza presso Le Village by Ca di Milano.

In palio tre premi del valore, rispettivamente dal primo all’ultimo, di 5.000, 1.000 e 500 euro.

Lanciata lo scorso gennaio da 3Beestartup che si occupa di sviluppare sistemi di monitoraggio per la protezione delle api, la Call è nata con l’obiettivo di raccogliere idee che mettano l’accento su sostenibilità, circolarità e impatto ambientale.

Tra le 200 proposte sviluppate, solo 10 sono state scelte, ma solo una – Musa – è stata premiata nella semifinale, tenutasi online lo scorso venerdì 21 maggio.

Il team vincitore – composto da Francesco, Elisa, Rebecca e Giacomo – intende realizzare assorbenti altamente permeabili, compostabili, economici e accessibili, per le ragazze e le donne dell’Africa Sub Sahariana.

In accordo con la loro idea, i tamponi saranno prodotti in serie all’interno di mini-fabbriche situate nei centri rurali, utilizzando la fibra di banana ricavata dagli scarti degli pseudo-steli della pianta.

Originalità, novità, comunicabilità, storytelling, coinvolgimento emotivo e negoziabilità: questi i criteri con cui la giuria ha selezionato le 10 proposte, con l’assegnazione del punteggio da un minimo di 1 a un massimo di 10.

Un’idea creativa quanto innovativa quella di Musa che si sposa al meglio con la filosofia sostenibile del progetto.

(testo redatto da Nicole Bianchi)

Condividi: