Irrigare il giardino: con un timer i risultati migliorano

pubblicato il:
irrigare il giardino

Irrigare il giardino è un compito più impegnativo di quel che si possa pensare: non solo perché richiede una grande quantità di tempo, ma anche perché non è semplice sapere qual è la quantità esatta di acqua di cui hanno bisogno le piante.

Inoltre, non sempre si ha la possibilità di trovarsi in prossimità del giardino per bagnarlo: il caso tipico è quello di chi va in vacanza in estate e lascia il prato alla mercè del sole, sperando in qualche acquazzone.

Per rimediare, comunque, ci si può avvalere di uno strumento tecnologico decisamente efficace: un timer per l’irrigazione destinato a garantire numerosi vantaggi.

Come è fatto un timer

Un timer può avere forme e design differenti a seconda del modello, anche se nella maggior parte dei casi il suo aspetto ricorda quello di un contatore per l’acqua.

Si tratta di un dispositivo che assicura l’acqua necessaria per l’irrigazione per un lasso di tempo ben preciso, stabilito direttamente attraverso il timer. Così, è possibile pianificare l’irrigazione per tutti i giorni della settimana.

Attraverso la gestione del sistema di azione, è possibile impostare per ogni giorno una specifica soluzione di irrigazione, a seconda della durata necessaria.

A che cosa serve un timer digitale

Il timer digitale si rivela uno strumento comodo per irrigare il giardino anche se si è lontani da casa: si programma tutto in anticipo e si può essere certi che si occupi di ogni aspetto la tecnologia.

A garantire il funzionamento e l’alimentazione del dispositivo sono batterie protette dall’umidità: questo è un vantaggio non indifferente, perché vuol dire che anche se ci fosse un calo di tensione o la corrente dovesse venire meno per un qualunque motivo il timer continua a funzionare e l’irrigazione viene garantita.

Non solo: non essendo vincolati alla presenza di una rete elettrica e alla disponibilità di corrente, si può adoperare uno strumento di questo tipo in qualsiasi contesto, come per esempio un campo aperto.

Per altro, nel momento in cui le batterie vengono sostituite non c’è il rischio di perdere i programmi, in quanto gli stessi rimangono salvati.

Tutti i segreti di un timer per irrigare il giardino

Il funzionamento del timer può essere paragonato a quello di una valvola di intercettazione, collegata da una parte con un normale tubo di irrigazione e dall’altra parte con il tubo che assicura l’erogazione di acqua.

C’è bisogno di un ugello per ogni tubo di irrigazione, e non serve comprare altro. Quando arriva il momento prestabilito per irrigare, viene aperta la valvola a sfera del dispositivo, così che l’acqua possa essere distribuita.

È utile tener presente che non in tutti i timer di irrigazione si ritrova un software che permette di programmare gli interventi: è sempre meglio controllare le caratteristiche del prodotto che si è in procinto di comprare.

Inoltre, va ricordato che il funzionamento del timer è diverso da quello di un contatore, per quanto essi abbiano forme non troppo diverse.

I timer meccanici

Un timer meccanico funziona tramite un orologio, come quello dei primi forni a microonde, basato su una molla. È meccanico dal momento che tutte le regolazioni devono essere eseguite a mano, e non c’è alcun display.

Si può ricorrere a un prodotto di questo tipo in un giardino domestico, cioè in un contesto in cui il proprietario di casa ha la possibilità di tenere sotto controllo l’irrigazione in ogni momento.

L’acqua può essere erogata per un intervallo di tempo prestabilito, al termine del quale l’alimentazione idrica viene spenta dalla valvola. Nel caso dei timer elettronici, invece, la gestione è autonoma, con un maggior numero di funzioni di programmazione.

Dove si compra un timer digitale

Qualora si abbia in mente di comprare un timer digitale, una buona scelta può essere quella di rivolgersi a Grow Shop Italia, store online che si occupa della vendita al dettaglio e all’ingrosso di tutto ciò che serve per la coltivazione outdoor (ma anche indoor).

Lo staff di questo e-commerce, tra l’altro, propone la progettazione di impianti per le coltivazioni, sia professionali che amatoriali, occupandosi della loro configurazione e della loro corretta mesa in opera.

Nel catalogo di Grow Shop Italia si possono trovare anche prodotti come le grow room, gli antiparassitari preventivi e i concimi biologici.

Condividi: