Campeggio con tutta la famiglia: cosa portare?

pubblicato il:
cosa portare in campeggio con la famiglia

La difficile situazione portata dallo scorso anno ha spinto molti italiani a riscoprire la bellezza del contatto con la natura e del relax.

Le vacanze all’insegna del relax stanno infatti attirando l’attenzione di persone di ogni età, che per una volta mettono da parte le destinazioni estere più remote per recarsi in zone della Penisola che offrono paesaggi e risorse imperdibili.

Il campeggio è senza ombra di dubbio l’attività che più rispecchia questo nuovo modo di vivere la vacanza. Vediamo cosa non bisogna dimenticare quando si decide di andare in campeggio con tutta la famiglia.

Cosa non può mancare

Per un campeggio perfetto e senza problemi è indispensabile portare con sé la tenda, da scegliere in base alla capienza necessaria per la famiglia, ma anche sacchi a pelo, materassini ad aria, tavolini e sedie pieghevoli; anche un telo antipioggia da mettere sopra la tenda può essere un’ottima idea, soprattutto se il meteo sarà instabile.

Per completare l’atmosfera di relax, poi, è possibile ritagliare un po’ di spazio per un’amaca sulla quale leggere un libro o riposare nelle ore più fresche del giorno; per sceglierla di qualità può essere utile dare un’occhiata alla sezione di amache da campeggio, balcone o giardino su Addnature.it, per esempio, in modo da acquistare quella più comoda e adatta per gli spazi che si avranno a disposizione.

Se non si andrà in campeggio in un’area attrezzata è bene portare anche dei fornellini elettrici e dei pentolini nei quali poter preparare dei pranzi e delle cene veloci.

Infine, mai dimenticare un kit di pronto soccorso, utile per medicare delle piccole ferite o tagli poco profondi.

Consigli extra per chi porta i bambini in campeggio

Chi va in vacanza con i bambini deve sempre avere delle attenzioni in più e questo vale anche per chi decide di andare in campeggio con tutta la famiglia.

Tra gli immancabili c’è il repellente per gli insetti, disponibile nella sezione dedicata agli anti-zanzare del sito Topfarmacia, perfetti per tenere al sicuro la pelle dei piccoli da punture e irritazioni.

Anche l’ombrellone e la crema solare rientrano tra i must-have del campeggio estivo con i bambini, motivo per cui è bene attrezzarsi a dovere con largo anticipo, onde evitare fastidiose scottature o addirittura ustioni.

Cos’altro portare con sé? Sicuramente le ciabattine da indossare negli ambienti comuni come bagni e docce, per scongiurare problemi come funghi o irritazioni da contatto.

Condividi: