Home Imprese Sostenibili La Fondazione Illimity e gli Esg di riferimento

La Fondazione Illimity e gli Esg di riferimento

pubblicato il:
fondazione illimity

Il Gruppo Illimity, con la costituzione della fondazione Illimity, aggiunge un altro importante tassello alla sua mission di istituto bancario digitale in grado di offrire servizi innovativi per valorizzare il potenziale di persone, imprese, famiglie ed essere così utili alla clientela

La Fondazione Illimity, giuridicamente distinta e indipendente rispetto al Gruppo Illimity, è nata con l’obiettivo di creare nuovi spazi di inclusione, coesione e benessere condiviso, anche attraverso la rigenerazione di asset immobiliari da destinare a progetti di utilità sociale e con una marcata attenzione ai temi Esg.

Nella sua attività quotidiana di gestione del credito per le piccole e medie Imprese, infatti, Illimity Bank viene spesso in contatto con situazioni di tensione finanziaria e di recupero di crediti deteriorati anche attraverso la cessione di immobili che, se opportunamente rigenerati, possono risultare utili a progettazioni sociali sostenibili con impatto positivo per la comunità.

La Fondazione, quindi, ambisce a mettere disposizione le competenze e le esperienze dei propri collaboratori per valorizzare questi immobili all’interno di progetti sostenibili.

Attraverso la pubblicazione del proprio Manifesto, la Fondazione Illimity esprime il suo approccio programmatico: “partire da zero può portare lontano; ridare valore a ciò che già esiste ci porta oltre“.  Una sintesi che risuona familiare al concetto delle tre R (riusa, ripara, ricicla) dell’economia circolare.

Dal punto di vista operativo, per perseguire la sua mission la fondazione lavorerà per creare partnership con centri studi, università, istituti, enti no profit e soggetti privati interessati a sostenere progetti legati all’immobile rigenerato; l’obiettivo è quello di poter attivare un ecosistema in grado di agire in modo efficace su tutto il territorio nazionale.

Nelle parole di Corrado Passera, Ceo di Illimity, “La fondazione Illimity ben si inquadra nell’identità della nostra banca: valorizzare potenziali nascosti, fare utili facendo cose utili. Con l’iniziativa della fondazione vogliamo riaffermare questa missione di utilità sociale, profondamente sentita in tutto il Gruppo, puntando a ridare valore ad attivi che già esistono, riconoscendone il potenziale“.

Anche la scelta dei membri del Consiglio di Amministrazione è in linea con i principi che ispirano la mission della fondazione; tra le expertise presenti, la conoscenza di tematiche sociali, di Sostenibilità, di rigenerazione urbana, di innovazione e diversità, di operazioni straordinarie e ristrutturazioni.

Con uno sguardo verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, la mission della fondazione ben si sposa con l’obiettivo 9 (imprese, innovazione e infrastrutture), l’obiettivo 10 (ridurre le disuguagliance), l’obiettivo 11 (città e comunità sostenibili) e l’obiettivo 17 (partnership per gli obiettivi).

» Leggi tutti gli articoli di Esg in azione (#esginazione)

Chiara Guizzetti Chiara Guizzetti: laureata in economia, lavora in Adfor come referente per l’area Internal Audit e Compliance (consulenza, formazione aziendale e universitaria). Crede nel valore dell’etica, della sostenibilità e del network tra persone e imprese. Appassionata di pilates e corsa | Linkedin
Condividi: