Home Imprese Sostenibili L’iniziativa Great Green Wall a favore di clima e ambiente

L’iniziativa Great Green Wall a favore di clima e ambiente

pubblicato il:
great green wall

La lotta per il clima va di pari passo con la lotta per la natura e l’iniziativa Great Green Wall ne è un bell’esempio. La lettera della Presidentessa Ursula von der Leyen alla Cop26.

Riportiamo il testo della dichiarazione della Presidentessa della Commissione europea alla Cop26 di Glascow, a riguardo dell’iniziativa denominata Great Green Wall.

La Great Green Wall (maggiori informazioni online) è un movimento guidato dall’Africa che ha l’ambizione di far crescere una barriera verde lunga 8.000 chilometri per proteggere dal deserto i territori abitati.

La dichiarazione di Ursula von der Leyen sulla Great Green Wall

La Great Green Wall è un bellissimo esempio di sviluppo sostenibile su scala continentale. Può fornire e fornirà significativi benefici economici, sociali e ambientali.

Mi ha colpito leggere che la Great Green Wall sequestrerà 250 milioni di tonnellate di carbonio. Questo è tanto carbonio quanto tutte le foreste e la terra nell’UE hanno rimosso nel 2018.

Allo stesso tempo, si prevede che creerà 10 milioni di posti di lavoro nelle zone rurali entro il 2030. Come sapete, l’Ue si è impegnata nello sviluppo della Great Green Wall fin dal suo inizio.

Sono lieta che diversi paesi abbiano fatto propria l’iniziativa della Great Green Wall. E assistiamo a una crescente partecipazione delle comunità locali. L’Ue fornisce attualmente più di 700 milioni di euro all’anno di finanziamenti.

Ne mobiliteremo ancora di più e lavoreremo insieme ai nostri partner africani per rendere questa iniziativa una realtà.

Crescita verde, compresa la gestione sostenibile del territorio, sarà una priorità chiave per il vertice Ue-Unione Africana del febbraio 2022.

Stiamo lanciando una serie di iniziative che formano un mosaico di azioni a sostegno della Great Green Wall. Per esempio, a settembre, abbiamo lanciato la nostra nuova iniziativa NaturAfrica.

I paesaggi di NaturAfrica costituiranno i mattoni della Great Green Wall. Si tratta di agricoltura sostenibile, silvicoltura, ripristino dei terreni e catene di valore verde.

Nel nostro nuovo programma di sviluppo internazionale, le priorità della Great Green Wall sono in primo piano nella maggior parte dei paesi del Sahel che ne fanno parte. Contribuiremo a diversi pilastri della “Grande Muraglia Verde”.

Sostenendo così le comunità locali, mentre ripristiniamo l’ambiente e invertiamo la perdita di biodiversità. La gestione sostenibile della terra è la chiave per soddisfare le esigenze di sviluppo delle popolazioni in crescita in Africa.

Circa il 45% delle terre africane sono colpite dalla desertificazione. Combattere il degrado della terra è quindi la chiave per garantire la sicurezza alimentare. Si tratta di proteggere i mezzi di sussistenza di milioni di persone.

La Great Green Wall mostra come l’azione per il clima combina azione locale e ambizione globale. È un’iniziativa che dovrebbe incoraggiare tutti noi a fare un successo di questa Cop26.

Condividi: