Home Eco Lifestyle Un’app per semplificare la ricarica dei veicoli elettrici

Un’app per semplificare la ricarica dei veicoli elettrici

chargecar

Con la crescita dell’interesse degli automobilisti italiani verso le auto elettriche – full o plugin poco importa – aumentano anche le app che facilitano la ricerca e la prenotazione delle colonnine di ricarica. Oggi parliamo di Chargecar.com

Passata la fase degli early adopter – ovvero i pionieri della mobilità elettrica, tipicamente persone con maggiori informazioni e competenze su uso e ricarica dei veicoli elettrici – stiamo arrivando a una più ampia diffusione di questi veicoli.

Una volta approfondite le più tipiche domande – se non lo avete ancora fatto, nel nosto GreenNotes ne abbiamo raccolte 114, con risposte approfondite – viene spontaneo chiedersi “ma dove trovo la colonnina di ricarica e come posso fare per prenotarla?“.

Sono ancora pochi, infatti, i condomini e le ville che si sono dotate di ricarica privata. Ecco allora che l’utilizzo di una app per trovare sulla mappa la colonnina più vicina, prenotarla e pagare la ricarica è fondamentale. Per eliminare la classica ansia da rifornimento.

Chargecar.com, la nuova app per la ricerca delle colonnine di ricarica elettrica

App che fanno questo lavoro ce ne sono tante, basta fare una semplice ricerca sui motori online per trovarle e provarle. Spesso sono realizzate direttamente dai fornitori di energia, altre volte, invece, sono state realizzate da produttori di auto o di servizi dedicati alla mobilità elettrica.

Non vogliamo in questo articolo fare una recensione o indicare la migliore – lasciamo a voi il divertimento – ma vogliamo parlare dell’ultima in ordine di apparizione: Chargecar.com, sviluppata da Innovationclub in collaborazione con Antreem.

L’obiettivo di questa app, ci spiega Matteo Soncini, general manager di Motorsclub – concessionaria di riferimento per il brand Volvo e che controlla Innovationclub – “era quella di tradurre il nostro desiderio di semplicità in un’applicazione dove l’essenza delle procedure di ricarica del veicolo diventasse il vero traguardo.

Siamo consapevoli che ogni applicazione semplice è in realtà costruita in modo complesso e in questo Antreem, nostro partner tecnologico nel progetto, ha saputo perfettamente soddisfare i nostri bisogni e mettere a terra la nostra visione“.

Il risultato è un’applicazione dall’interfaccia pulita e intuitiva – disponibile sia per dispositivi iOs che Android – che in modo semplice permette di trovare velocemente la colonnina di ricarica per la propria autovettura elettrica.

Chargecar.com mostra la mappa delle colonnine vicine all’utilizzatore, consente il pagamento diretto e aiuta a ridurre i tempi per completare l’avvio della ricarica.

In cosa si differenzia Chargecar.com rispetto ai prodotti concorrenti attualmente presenti?

Semplicità e velocità sono i fattori differenzianti. Chargecar.com è una app concepita per i possessori di auto 100% elettriche.

Mira a una selezione di stazioni di ricarica Fastcharge con l’obiettivo di realizzare l’efficienza massima e consentire di ricaricare la propria auto elettrica nel minor tempo possibile.

Nell’app sono elencate tutte le colonnine disponibili o sono limitate a particolari gestori energetici?

Operiamo con tutti i migliori gestori a livello nazionale ricoprendo il 98% circa delle stazioni di ricarica presenti sul territorio.

Nei prossimi mesi andremo a operare nel mercato olandese e successivamente svilupperemo una precisa roadmap in tutta Europa.

L’app è stata commissionata da Innovationclub, un laboratorio innovativo sulla mobilità elettrica controllato da Motorsclub… può spiegarci meglio chi è questa realtà?

Motorsclub è la concessionaria ufficiale del brand Volvo e ha sedi fisiche a Modena e Reggio Emilia. L’azienda, 6 anni fa, ha intrapreso un percorso innovativo con un approccio differente rivolto all’eccellenza dei servizi verso i propri clienti.

In quest’ottica l’azienda opera garantendo un servizio di consulenza di mobilità completamente online con servizi che consentano al cliente di eseguire tutto il processo d’acquisto compresa la consegna dell’auto a distanza.

Inoltre il punto di assistenza tecnica di Modena è aperto 24h su 24h per garantire servizi assolutamente all’avanguardia e a 360° per la mobilità del cliente.

Chargecar.com – conclude Soncinivuole essere il primo di una serie di progetti innovativi e sostenibili del nostro Innovationclub“.

Condividi: