Home Eco Lifestyle A scuola di sostenibilità ambientale, per far crescere il rispetto per il...

A scuola di sostenibilità ambientale, per far crescere il rispetto per il Pianeta

pubblicato il:
a scuola di sostenibilità
Immagine da Depositphotos

Difendere il pianeta è una scelta non negoziabile e il lavoro con le scuole è un investimento nelle cittadine e nei cittadini di domani, per renderli più consapevoli, attenti e attivi nella tutela del territorio e dei suoi bisogni ambientali e sociali.

Formare i cittadini di domani a proteggere l’ambiente: la scuola dovrebbe perseguire questo importante obiettivo per non ripetere gli errori delle generazioni precedenti e per fare leva su una sensibilità molto presente nei giovani.

Così, nella città metropolitana di Milano nasce la School of sustainability, un laboratorio di buone pratiche per educare, formare ma soprattutto implementare politiche pubbliche efficaci per il raggiungimento degli obiettivi promossi dall’Agenda 2030 e dalla Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

Attraverso una piattaforma digitale, realizzata da città metropolitana in collaborazione con il Politecnico di Milano – Dipartimento DaStU, si potrà usufruire di un percorso di formazione continua, che punta alla valorizzazione di esperienze formative già presenti sul territorio milanese.

L’iniziativa permetterà di orientarsi tra master di gestione energetica, corsi di specializzazione sul rischio climatico, corsi di laurea sull’agricoltura sostenibile o sui Sustainable Development Goals.

Una formazione che passa dall’acquisizione di conoscenze, ma anche sull’apprendimento delle dinamiche del territorio e delle pratiche virtuose in corso.

Laboratori, attività di orticoltura e gite nella natura

Agricoltura sostenibile, produzione locale, inclusione sociale nel programma del progetto Gerla 2.0 che vuole promuovere il contatto con la terra e la cura nei confronti della natura con l’accompagnamento al lavoro di persone con disabilità o in condizione di vulnerabilità e marginalità sociale.

Un percorso formativo che prevede tirocini e inserimenti lavorativi stabili e duraturi nel settore dell’agricoltura sociale, cofinanziato da Fondazione Cariplo e sostenuto dai comuni di Rho e Pregnana Milanese (in Lombardia), che vede l’associazione Passi e Crinali capofila in collaborazione di Legambiente Lombardia, le cooperative sociali Cooperho, Arca di Noè e Koinè e l’azienda speciale consortile Sercop.

Gerla 2.0 ha giù coinvolto gli studenti di 43 classi di Rho grazie alla creazione di aree sperimentali dove sono stati attivati laboratori di coltura per le classi e le famiglie e avviati percorsi formativi per la diffusione di pratiche di consumo attento alla qualità delle materie prime e alla tutela dell’ambiente.

Difendere il Pianeta, una scelta non negoziabile: il lascito di David Sassoli

L’Ufficio del Parlamento europeo in Italia ha organizzato per il 10 aprile, in occasione del Festival internazionale di giornalismo di Perugia, la tavola rotonda Difendere il pianeta, una scelta non negoziabile. Il lascito di David Sassoli che vuole essere un momento di confronto tra personalità che, in maniera e in contesti molto diversi, hanno fatto della battaglia per un Pianeta e una società più verde uno degli impegni centrali della loro vita.

L’evento, a partecipazione gratuita previa registrazione, si svolgerà a Perugia, dalle 12 nella Sala del Dottorato: si invitano gli interessati a consultare il sito dell’evento per maggiori informazioni e per il modulo di iscrizione.

Crediti immagine: Depositphotos

Condividi: