Home Eco Lifestyle Diventate cittadini scienziati, partecipando alla City Nature Challenge

Diventate cittadini scienziati, partecipando alla City Nature Challenge

Summer School in Val di Mello
Immagine da Depositphotos

Una competizione amichevole organizzata a livello internazionale, che mette in gara tutti i cittadini interessati al’ambiente nella registrazione di osservazioni naturalistiche, attraverso un’App: ecco la City Nature Challenge 2022

Tutto è iniziato nel 2016 come una competizione tra la città di San Francisco e quella di Los Angeles, per trovare e documentare la fauna selvatica in queste città.

Poi la City Nature Challenge è diventata un evento internazionale, che ha l’obiettivo di motivare i cittadini di tutte le città del mondo partecipanti alla competizione a segnalare osservazioni naturalistiche e la biodiversità locale.

La gestione dell’evento internazionale è rimasto in capo ai team di Community Science della California Academy of Sciences e del Museo di Storia Naturale della Contea di Los Angeles, ma oggi la City Nature Challenge è un bioblitz globale annuale che dura quattro giorni.

L’edizione 2022 si svolgerà dal 29 aprile al 2 maggio, giornate in cui saranno raccolte le osservazioni fotografiche (in stile BioBlitz) e caricate su una piattaforma (Inaturalist o Natusfera).

city nature challenge 2022

Vincerà la città che raccoglierà il maggior numero di osservazioni della natura, troverà più specie naturali da segnalare e riuscirà a coinvolgere il maggior numero di persone nell’evento.

Le osservazioni registrate sull’App verranno identificate dal 4 al 8 maggio, mentre il 9 maggio verranno proclamati i risultati.

In Italia, le città che parteciperanno alla City Nature Challenge 2022 sono: Catania, Lecce, Manduria, Milazzo, Città metropolitana di Messina, Napoli, Genova, Siena, Area Marina Protetta Punta Campanella, Area Marina Protetta Regno di Nettuno, Trieste, Trento, Bolzano e Trinitapoli.

Dal 2020 la City Nature Challenge ha perso lo spirito competittivo ed è diventata un evento di osservazione naturalistica di massa; questo significa che per ogni città partecipante verranno segnalati il numero di osservazioni naturalistiche raccolte, il numero di specie di flora e fauna selvatica registrate, il numero di persone coinvolte.

Se la città in cui abitate non partecipa all’evento, potreste comunque contribuire all’iniziativa con le vostre osservazioni, che verranno raccolte nel progetto del Network Nazionale della Biodiversità!

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito dell’iniziativa per regsitare la vostra partecipazione.

Condividi: