Home Green Jobs Green Jobs con passione: una biologa marina dà vita alla Green Factory

Green Jobs con passione: una biologa marina dà vita alla Green Factory

pubblicato il:
Sintra Green Factory

È forse la più giovane responsabile per la transizione ecologica d’italia, ma la sua missione è chiara: portare le Natural Based Solution in Sintra.

Sonia Zambolin è una biologa marina laureata alla Sorbona di Parigi che sta lavorando con grande successo in Italia presso l’azienda del padre. Insieme hanno dato vita a una vera e propria Green Factory: l’Expertise & technology center di Sintra a Suno (in provincia di Novara).

Il biolago dove nuotano diversi generi di pesce, tra cui anche degli esemplari di storione, accoglie i visitatori come primo biglietto da visita di questa Green Factory.

Qui, sono state applicate tecnologie di recupero delle acque, sia piovane che reflue, con principi di depurazione naturali mentre l’edificio produttivo – al momento di 150m di lunghezza, 30m di larghezza e 14m di altezza – vanta l’utilizzo di energie rinnovabili, come pannelli fotovoltaici e pompe di calore.

E poi verde, tanto verde, ovunque: negli uffici, ma anche nei reparti di produzione e di test. A dimostrazione che questa azienda, che si occupa di trattamento dell’aria per grandi ambienti, assicura un comfort abitativo molto forte.

Le piante sane sono la cartina tornasole di un ambiente adeguatamente aerato, sia di giorno che di notte.

I lavori dunque continuano con la pianificazione di un tetto verde e la gestione degli spazi esterni, che si stanno trasformando in un vero e proprio giardino botanico. All’insegna delle acidofile.

Questa Green Factory, finanziata con 6 milioni di euro di capitale proprio, prevede anche uno sviluppo di planimetria: entro il 2025, il sito raggiungerà una superficie di 15.000 m2 di edifici, di cui 2.000 m2 di uffici.

Unico nel suo genere, l’Expertise & technology center è inoltre un edificio virtuoso, in grado di dimostrare come le applicazioni di queste nuove tecnologie di trattamento dell’aria permettano di ottimizzare la progettazione integrata delle installazioni edilizie, senza necessariamente aumentare l’investimento iniziale.

Condividi: