Home Eco Lifestyle Unveiling: vota anche tu la farfalla più bella

Unveiling: vota anche tu la farfalla più bella

pubblicato il:
farfalle
Immagine da Depositphotos

Le farfalle, così come molte altre specie, sono a rischio estinzione: il progetto Unveiling dell’Università di Firenze intende difendere questi esemplari.

La biodiversità è in pericolo: il riscaldamento climatico sta portando all’estinzione un gran numero di specie, tra cui rientrano anche le farfalle. Ma c’è un modo per poterle salvare: votarle tramite la pagina dedicata del nuovo progetto Unveiling.

Con Unveiling, l’iniziativa promossa dall’Università di Firenze e coordinata dai dipartimenti di Lettere e Filosofia e Biologia, tutti i cittadini hanno l’opportunità di votare, tramite un test online, le farfalle ritenute più belle e difenderle.

È sufficiente recarsi alla online dedicata, eseguire il test e valutare quali sono gli esemplari di farfalle che, in virtù del loro potere attrattivo, catturano maggiormente l’attenzione.

Oltre a stimarne la bellezza, il voto dei partecipanti deve anche prendere in considerazione altre componenti, quali la percezione, l’emozione, la cognizione e l’immaginazione.

Il progetto Unveiling, nato in un’ottica innovativa, intende sottolineare il ruolo giocato dalla bellezza nel garantire la conservazione biologica.

In parallelo, l’iniziativa si occupa anche dell’analisi estetica delle foto-segnalazioni di farfalle europee caricate, da comuni cittadini, sul sito iNaturalist.org, al fine di valutare quali sono quelle ad attirare maggiormente l’attenzione.

A coordinare lo studio sono Mariagrazia Portera, ricercatrice di Estetica, e Leonardo Dapporto, ricercatore di Zoologia, i quali sottolineano che, anche se a raccogliere il consenso del pubblico sono quasi sempre gli animali esteticamente più belli, tutti – in questo caso le farfalle – hanno bisogno di protezione.

L’iniziativa ideata dall’Università di Firenze intende, infatti, tenere conto dei pregiudizi estetici e rivedere le liste di protezione nazionali e internazionali.

In particolare, nel caso di farfalle a rischio estinzione, si potrà procedere, una volta ottenuti i dati, a un percorso di ri-educazione e ri-modulazione della percezione estetica.

La salvezza dell’ambiente dipende da noi e dalle nostre scelte: cambiare la nostra percezione può essere un bene per l’intero ecosistema.

Crediti immagine: Depositphotos

Condividi: