Home Eventi Torna a Reggio Emilia il Festival di Emergency

Torna a Reggio Emilia il Festival di Emergency

pubblicato il:
la scelta - festival emergency 2022

Dal 2 al 4 settembre si svolgerà a Reggio Emilia La scelta. Il festival di emergency 2022, con una seconda edizione dell’appuntamento ricca di eventi e ospiti per discutere di pace, interventi umanitari, ambiente e per ricordare Gino Strada.

Perché scegliamo la guerra come strumento di risoluzione delle controversie? Perché scegliamo di non proteggere noi e il futuro? Se ne disscuterà a Reggio Emilia, dal 2 al 4 settembre durante il Festival di Emergency 2022.

Il titolo della seconda edizione è, simbolicamente, La scelta e nei tre giorni di incontri e dibattiti scrittori, scienziati, filosofi, giornalisti e voci del mondo contemporaneo discuteranno insieme a Emergency su quesiti che segnano il momento storico che stiamo vivendo, caratterizzato da disparità sociali, crisi economiche e climatiche e conflitti ad alta e a bassissima intensità.

Situazioni che causano milioni di profughi e centinaia di migliaia di morti, spesso ignorati. Per questa seconda edizione è ricco il calendario di eventi con tanti ospiti tra cui Alessandro Bergonzoni, Mauro Biani, Annalisa Camilli, Donatella Di Cesare, Giles Duley, Davide Enia, Marcello Flores, Vera Gheno, Riccardo Iacona, Zahra Joya, Gad Lerner, Simona Maggiorelli, Francesca Mannocchi, Michela Marzano, Giampaolo Musumeci, Alberto Negri, Andrea Pennacchi, Nico Piro, Beppe Salmetti, Nello Scavo, Marta Serafini, Federico Taddia, Marco Tarquinio, Malaika Vaz.

Non è una questione di risorse che mancano, ma di scelte che non si fanno. È arrivato il momento di decidere che priorità ci diamo come società: la vita delle persone o la guerra? Salute, istruzione gratuita, un lavoro dignitoso e protezione o fame e sofferenza per molti? Non è troppo tardi per andare in una direzione più giusta” diceva Gino Strada, fondatore di Emergency che verrà ricordato a un anno di distanza dalla sua morte.

Qui trovate il calendario completo degli appuntamenti: per maggiori informazioni e per le iscrizioni – gratuite – ai vari eventi è disponibile online una sezione di prenotazioni.

Condividi: