Home Green Jobs AAA cercasi fiorista a Milano e imprenditore agrituristico a Cansiglio (Veneto)

AAA cercasi fiorista a Milano e imprenditore agrituristico a Cansiglio (Veneto)

pubblicato il:
fioreria
Immagine da Depositphotos

Posizioni aperte per un fiorista a Milano e un imprenditore agrituristico a Pian Cansiglio. Attenzione alle scadenze…

Avete voglia di fare un lavoro che ha a che fare con la natura, le piante e l’ospitalità Green? Vi segnaliamo allora queste due posizioni lavorative.

La prima è immediata e riguarda un fiorista che all’interno della Fondazione La Comune (dallo scorso gennaio è attivo un negozio di fiori a Milano) dovrà gestire il negozio: “La persona che cerchiamo – ci spiega la portavoce della Fondazione – sarà responsabile della gestione del negozio di fiori in Via Adige 6 a Milano.

Sarà affiancata da due giovani con disabilità intellettiva che lavorano in negozio. Lavorerà in coordinamento con il responsabile dell’area Verde e con i giardinieri per ordini fiori e riassortimento, comunicazione e gestione della contabilità.

Se sapesse anche occuparsi di allestimenti floreali per cerimonie sarebbe il massimo! Cerchiamo una persona con competenze tecniche, conoscenza e amore per i fiori, grandi capacità relazionali, di adattamento e di flessibilità“.

Agriturismo in Pian del Cansiglio

In Veneto (a Pian del Cansiglio, area certificata con lo standard Biodiversity Friend), invece, è sbocciata una nuova opportunità imprenditoriale: Veneto Agricoltura ha, infatti, avviato una procedura per l’affidamento in concessione di un complesso composto da fabbricati e terreni dell’azienda agro-zootecnica Le Code.

L’insieme di immobili, che si sviluppa nella splendida piana della Foresta del Cansiglio in Comune di Tambre (Bl), fa parte del patrimonio indisponibile della Regione del Veneto, gestito da Veneto Agricoltura.

L’affidamento viene concesso per lo svolgimento di attività agro-zootecniche, quali l’allevamento di animali da pascolo (principalmente bovini da latte) e la produzione di foraggi, nonché un’allettante attività agrituristica, considerata la notevole affluenza di visitatori amanti della natura, delle escursioni e della buona cucina, garanzie assolute in Cansiglio.

Il bando stabilisce che il concessionario che si aggiudicherà l’affidamento dovrà risiedere stabilmente e continuativamente presso l’azienda Le Code, assicurando che l’attività agro-zootecnica venga svolta per tutto l’anno, tenuto conto che le stalle potranno ospitare durante i mesi freddi fino a 35 vacche da latte.

Alla procedura potranno partecipare imprese agricole, società di persone o di capitali costituite da coltivatori diretti e/o imprenditori agricoli professionali che allevano in via prevalente bovini, società di imprenditori agricoli, cooperative agricole, associazioni temporanee di scopo che presentino requisiti di idoneità.

La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata per le ore 13 del 28/09/2022. Tutta la documentazione di gara e ogni altra informazione utile è reperibile nella piattaforma di gestione online.

Condividi: