Home Eventi Protezione civile: a Montichiari va in scena Reas, la fiera dedicata all’emergenza

Protezione civile: a Montichiari va in scena Reas, la fiera dedicata all’emergenza

pubblicato il:
reas salone emergenza

Dal 7 al 9 ottobre nel Centro Fiera di Montichiari (Bs), al Reas Salone dell’emergenza, vanno in scena tecnologie e campagne per rendere il nostro Paese più resiliente.

Regione Lombardia si conferma leader in Italia per il settore emergenza“: la pensa così Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia intervenuto alla presentazione di Reas 2022, Salone internazionale per il settore dell’emergenza, della protezione civile, del primo soccorso e dell’antincendio, che si svolgerà dal 7 al 9 ottobre nel Centro Fiera di Montichiari (Bs).

La nostra è la terra natale del padre della Protezione Civile, Giuseppe Zamberletti, un varesino che è stato artefice di quel sistema efficiente, tutt’oggi consolidato, di previsione e prevenzione, di soccorso e organizzazione del servizio nazionale in tutte le sue componenti, di valorizzazione degli enti locali e del volontariato. Reas rende giusto onore a quest’eccellenza lombarda, che negli anni ha saputo crescere ed evolvere portandoci a primeggiare nel contesto nazionale e non“.

Che ci sia sempre più bisogno di attenzionare il tema lo si deduce anche dalle ultime tragedie ambientali, Marche in primis.

A Reas 2022 si tenterà di dare risposte sia tecnologiche (240 espositori, provenienti dall’Italia e da altri 19 Paesi (tra cui Germania, Francia, Polonia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada, Australia, Cina e Corea del Sud), sia di approfondimento (tra i numerosi eventi in programma, un convegno sulle misure adottate in Italia per affrontare l’emergenza umanitaria causata dalla guerra in Ucraina, a cui interverranno tra gli altri il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio e l’ambasciatore ucraino in Italia, Yaroslav Melnyk).

Una tavola rotonda dedicata all’ultima campagna antincendio boschivo e alla collaborazione tra le varie regioni per gestire i roghi divampati anche quest’anno in tutta la penisola).

Organizzato dal Centro Fiera di Montichiari, in partnership con Hannover Fairs International e con Interschutz, l’evento giunto alla 21esima edizione fa registrare una notevole crescita.

Siamo felici – ha sottolineato Ezio Zorzi, direttore del Centro Fiera di Montichiari – di registrare il sold out di Reas 2022, che da oltre due decenni offre a operatori del settore, professionisti e volontari dell’emergenza e della protezione civile, un’occasione di perfezionare la loro formazione e di aggiornarsi sui sistemi e le tecnologie più evoluti e recenti“.

Regione Lombardia in scena al Reas

reas salone emergenza

E Regione Lombardia avrà una bella scena “coerente – sono  parole di Pietro Foroni, assessore al Territorio e Protezione Civile regione Lombardia – anche con i molteplici investimenti fatti dalla Regione in questo ambito; dal 2021 a oggi sono stati erogati 30.000.000 di euro stanziati per la Protezione civile, una cifra enorme per il settore non solo per la Regione ma anche se riferita al contesto nazionale.

Da considerare, inoltre, i grandissimi investimenti che come Regione abbiamo portato a termine per le opere contro il rischio idrogeologico. Solo a partire dal 2020 abbiamo investito con fondi regionali 312.000.000 di euro anche in questo caso una cifra enorme all’interno del panorama nazionale“.

A Reas 2022, rendono noto gli organizzatori, saranno esposte numerose novità tecnologiche, come nuovi veicoli speciali per l’emergenza e l’antincendio, apparecchiature sofisticate per gli operatori del primo soccorso, sistemi di sanificazione anticovid e anche droni per la ricerca di dispersi in caso di catastrofi naturali o gravi incidenti.

testo redatto da Mauro Bozzola

Condividi: