Home Green Jobs Creare una rete imprenditoriale giovanile nelle aree montane: l’iniziativa di Unimont

Creare una rete imprenditoriale giovanile nelle aree montane: l’iniziativa di Unimont

imprenditoria montagna unimont
Immagine da Depositphotos

Unimont promuove una mappatura delle giovani realtà imprenditoriali nelle aree montane. Il questionario è rivolto a chi ha un’età compresa tra i 18 e i 40 anni e vuole incentivare lo sviluppo di un network a sostegno dell’imprenditoria giovanile.

Attraverso il questionario Gim – Giovani imprenditori in Montagna Unimont, polo d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano si propone di raccogliere le informazioni sulle realtà imprenditoriali giovanili che operano nelle aree montane italiane.

Assecondando un fenomeno in forte crescita, il questionario si rivolge a tutti gli imprenditori attivi nelle aree montane italiane con un’età compresa tra i 18 e i 40 anni.

L’iniziativa punta a incentivare il coinvolgimento dei giovani imprenditori nelle iniziative promosse da Unimont a sostegno dell’imprenditoria giovanile in montagna, affinché si rafforzi quella rete che rappresenta il futuro di questi territori.

Infatti, i partecipanti al questionario Gim potranno figurare nella sezione del sito che l’Università della Montagna dedica agli stakeholder della montagna italiana.

Il questionario si sviluppa nell’ambito del progetto nazionale Montagne: Living Labs di innovazione per la transizione ecologica e digitale per creare una piattaforma internazionale che sappia accompagnare i territori montani verso processi di sviluppo specifici e integrati.

Per farlo, risulta indispensabile capitalizzare le esperienze già acquisite e implementare i nuovi progetti di ricerca e formazione attraverso un network di istituzioni universitarie nazionali e internazionali, enti pubblici e privati.

In questo progetto – già inserito nel quadro delle iniziative coerenti con le principali linee programmatiche internazionali, europee e nazionali – il cui fine ultimo è la creazione di valore nei territori montani, Unimont si propone quale agente di cambiamento.

Con la sua esperienza, infatti, il polo di eccellenza dell’Università degli Studi di Milano punta a consolidare il collegamento tra gli attori dello sviluppo locale nelle aree di montagna.

Dunque, se rientrate nella descrizione o semplicemente amate le montagne italiane, greenplanner.it vi invita a compilare il questionario (disponibile sul sito di Unimont a questo indirizzo) e a diffonderlo tra tutti i giovani imprenditori di montagna della vostra rubrica.

Crediti immagine: Depositphotos

Condividi: