Home Studenti Green Il territorio milanese al fianco dei giovani con un nuovo progetto lavorativo

Il territorio milanese al fianco dei giovani con un nuovo progetto lavorativo

Giovani e lavoro

Il Comune di Milano promuove il progetto Osserva lavoro Milano dedicato ai giovani tra 18 e 25 anni: aperte le candidature fino al 3 settembre.

Aperte le candidature, fino al 3 settembre, per Osserva lavoro Milano, il nuovo progetto di osservazione professionale promosso dal Comune di Milano.

L’iniziativa nasce nell’ambito del Patto di Lavoro sul modello del Job Shadowing (lavoro-ombra) e si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Il bando pubblico resterà aperto fino al 3 settembre ed è accessibile sul sito istituzionale del Comune di Milano. Per candidarsi sarà necessario compilare il modulo A, scaricabile online, accompagnato dai documenti indicati e inviarlo via mail all’indirizzo email osservalavoro-giovani@comune.milano.it.

Un’opportunità dedicata ai giovani diplomati iscritti a una facoltà universitaria, a un corso post-diploma o professionale.

Osserva lavoro Milano intende offrire ai ragazzi e alle ragazze milanesi – residenti nella città metropolitana di Milano o qui domiciliati per motivi di studio e/o lavoro – l’opportunità di osservare personalmente il lavoro di una figura professionale di esperienza e di alto livello da un minimo di due a un massimo di cinque giornate nell’arco di un mese.

Il tutor aziendale supporterà il giovane interessato nel raggiungimento di uno specifico obiettivo professionale, guidandoli nell’acquisizione di un più alto grado di consapevolezza delle proprie aspirazioni e capacità, contribuendo a maturare una maggiore responsabilità e autonomia nell’intraprendere determinata scelte lavorative.

In questo modo, i partecipanti potranno verificare, da vicino, se quella professione osservata è effettivamente in linea con le proprie attitudini e aspettative.

Per rendere efficace l’iniziativa, i ragazzi, al momento della compilazione del modulo dovranno indicare il macro-settore in cui desiderano operare (impresa, professioni, settore pubblico), specificando l’ambito professionale di interesse (dalle divisioni aziendali agli studi professionali).

Al termine della raccolta delle candidature, sarà il Comune di Milano a creare coppie ad hoc per una migliore riuscita del percorso.

Una bellissima opportunità che intende ispirare e incoraggiare i ragazzi nel portare avanti i propri progetti, convincerli a valorizzare le loro competenze e mostrargli da vicino il mondo lavorativo.

Condividi: