Home Green Jobs Cosa vuol dire essere una Chief happiness officer

Cosa vuol dire essere una Chief happiness officer

Opportunità e doti di una Chief happiness officer nelle parole di Nunzia Giunta, Ceo e founder insieme al marito della società di consulenza Uomo e Ambiente.

Nunzia Giunta è una delle prime Chief happiness officer italiane certificate in Italia. La manager, che insieme al marito Mario Burrascano, guida la società di consulenza e formazione Uomo e Ambiente, è stata una delle prime professioniste a seguire il corso e a ottenere la certificazione di Cho da Daniela di Ciaccio e Veruska Gennari, della 2behappy agency di Ferrara.

Una certificazione che è stata sviluppata in collaborazione con Innovazione 2020, Iipo (Italian institute for positive organization). Ma non solo: la Giunta ha appena ricevuto il premio Women value company consegnato da Intesa Sanpaolo.

Nelle sue mani, la Mela d’Oro, che simboleggia la forte personalità delle oltre 500 donne insignite del premio e che viene attribuita a coloro che si sono distinte per il loro operato nelle aziende.

Amo definirmi un amministratore delicato – ha commentato Nunzia Giunta ricevendo il riconoscimento – Con questo, cerco di promuovere l’idea che sia possibile una forma di leadership che non usa la forza come strumento di imposizione, ma sceglie la gentilezza e l’empatia come fattore di aggregazione e coinvolgimento delle persone, anche e soprattutto in azienda“.

Un atteggiamento che emerge anche dalla chiacchierata che abbiamo registrato per capire meglio che doti debba avere un Chief happiness officer. Ecco i suoi preziosi consigli, anche in termini di opportunità professionali e lavorative.

Guidare con l’esempio è l’approccio stesso dalla family company Giunta-Burrascano. L’azienda Uomo e Ambiente nasce a Torino nel 20024 per proporre servizi di consulenza su compliance, sistemi di gestione e modelli organizzativi, con lo scopo di accompagnare le imprese verso logiche di sviluppo sostenibile.

Da quasi vent’anni – sottolinea la manager di Uomo e Ambiente – sviluppa su sé stessa ciò che propone ai propri clienti, operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori, ambiente e altri stakeholder“.

Ecco dove si è allenata a essere una manager felice Nunzia Giunta.

Condividi: