Home Eco Lifestyle Come rientrare dalle ferie in pieno benessere: i consigli e gli appuntamenti

Come rientrare dalle ferie in pieno benessere: i consigli e gli appuntamenti

ferie
Immagine da Pixabay

La chiamano sindrome da rientro o post vacation blues. Il rientro dalle ferie può generare ansia, tristezza o stanchezza: ecco i nostri consigli per stare bene.

Post vacation blues, in italiano sindrome da rientro: è quella vissuta dalle persone che dopo essersi concessi giorni o settimane di riposo rientrano dalle ferie in preda ad ansia, tristezza, nervosismo e stanchezza.

Studiosi e ricercatori si interrogano da tempo sui metodi migliori per contrastare questo malessere e consentire alle persone di ricominciare la routine quotidiana mantenendosi bene con la mente e con il corpo.

Tra consigli, eventi e iniziative che si possono svolgere in tranquillità, i vacanzieri italiani di rientro possono somatizzare questo problema e addirittura risolverlo.

Sindrome da rientro delle ferie: lo studio

In Italia ci si concentra sugli studi per aiutare le persone a rientrare dalle ferie in pieno benessere. La ricerca effettuata dal boyworker del movimento Andrea Chellini – un test su 500 soggetti tra atleti, sportivi, manager e soggetti con forte ansia – ha permesso di fornire preziosi consigli in questo ambito.

Lo specialista si è servito in particolare dell’embodimetria, ossia lo studio del sistema nervoso periferico, per ripristinare sincronia tra corpo e mente superando lo stress.

Da quest’analisi sono venuti fuori tre grandi diktat. Il primo è la respirazione del coccodrillo, ossia la respirazione profonda con il diaframma o con il naso, a pause intermedie, per coinvolgere la parte del sistema nervoso che regolano e mediano stress e ansi: ripetizioni da dieci a venti volte per un massimo di tre minuti.

La seconda intuizione è l’up-right, ossia uno stiramento del corpo da eretto con il mento che arretra e le ginocchia leggermente piegate: lo scopo è scaricare la tensione a terra e respirare lentamente per recuperare stabilità interiore.

La terza, sempre efficace, è la passeggiata: camminare all’aria aperta quanto più possibile, concentrandosi sulla respirazione coordinata al passo da tenere.

Rientro dalle ferie: gli appuntamenti

Sull’altopiano della Paganella prenderà il via il prossimo fine settimana la sestta edizione di Orme – Festival dei sentieri, che si svolge tra i boschi di Fai della Paganella.

Il rientro dalle ferie può cominciare dall’8 al 10 settembre, in una tre giorni ai piedi delle Dolomiti di Brenta con oltre venti appuntamenti tra musica, folklore, cultura e benessere.

World Wellness Weekend, fondato nel 2017 per sostenere l’obiettivo delle Nazioni Unite di buona salute, è un altro grande evento dedicato al benessere, in programma tra il 15 e il 17 settembre in 150 nazioni suddiviso in oltre seimila sedi.

Una mappa con geolocalizzatore in 18 lingue sarà in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per sessioni di gruppo gratuite, al chiuso, con amici, familiari e colleghi di varie attività ricreative: fitness, yoga, terme, resort, centri benessere e saloni.

Sessanta ore di sessioni di benessere online saranno disponibili in rete, così come l’accesso completo a lezioni di yoga e diversi webinar e workshop.

La rassegna si muove su cinque pilastri: sonno, nutrizione, movimento, consapevolezza e senso di scopo. Elementi necessari nel rientro dalle ferie.

Prevista per quel fine settimana, precisamente il 16 settembre dalle 9 alle 23 a Punta Marina di Ravenna, è anche Kalemana Festival, dedicato alla vita sana e attiva e organizzato da Yoga Academy, prima scuola di yoga online.

Tra le varie attività in programma ci sono acoryoga, balletto, pittura meditativa, art therapy e danza del ventre.

Tra buoni consigli, iniziative ed esperienze all’aperto e al chiuso, il rientro dalle ferie può essere attutito concentrandosi sul proprio benessere, per stare bene con se stessi e con le altre persone.

Condividi: