Home Eco Lifestyle Soluzioni per gli spazi outdoor delle strutture ricettive a Greenscape

Soluzioni per gli spazi outdoor delle strutture ricettive a Greenscape

greenscape

All’interno di Greenscape, fiera specializzata nella proposizione di soluzioni e prodotti per la gestione degli spazi outdoor delle strutture ricettive, l’edizione 2023 propone i Lab, con ambientazioni specializzate.

L’appuntamento è per il periodo dall’11 al 13 ottobre presso la Fiera di Rimini: Greenscape, spazio espositivo b2b specializzato in soluzioni e prodotti per l’outdoor design e il garden per il contract e l’ospitalità.

Quest’anno con una importante novità: i Lab – ovvero grandi ambientazioni al centro della fiera, che propongono novità all’insegna di parole chiave quali nautical, smart, all’italiana, artistico, immersivo e sostenibile.

Cosa significa in sintesi? Che i Lab – a cura di En Space network e realizzati da aziende leader del settore con la regia di professionisti della progettazione e realizzazione di spazi verdi attrezzati – offriranno ispirazioni, proposte e soluzioni chiavi in mano per vivere gli spazi esterni.

Per esempio, La Natura al Cubo è un concept di suite open-air con al centro un microspazio protetto di vetro che fa dell’immersività cielo-terra la propria caratteristica principale.

Art & Garden sarà un omaggio al Cretto di Burri, una proposta in cui l’arte contemporanea è elemento essenziale dell’architettura del paesaggio.

Nautical Garden coniuga comfort e ricerca estetica per trasformare i ponti navali in giardini, promenade sul mare, lounge bar, area fitness.

Orti in terrazza propone un modello integrato di valorizzazione e organizzazione degli spazi in copertura – solarium, roof top, terrazze – all’insegna della sostenibilità e del benessere.

Con Smart Garden, l’off-site entra nell’outdoor design & furniture con sistemi componibili, accessibili a tutti e integrati con l’ambiente e l’impiantistica più evoluta.

Il Giardino formale, interpretazione contemporanea dello stile rinascimentale, è caratterizzato da eleganza e geometria e concepito per strutture ricettive originate dal recupero di siti dalla forte caratterizzazione storica (ville storiche, conventi, grandi cascinali, rocche…).

L’idea alla base di queste ambientazioni particolari è quella di offrire alle realtà attive nel settore contract e ospitalità un’esperienza immersiva tra sorprendenti scenografie in cui l’architettura e il design dialogano con la natura.

Condividi: