Home Eco Lifestyle Libri e film: una rassegna per impegnarsi nel presente

Libri e film: una rassegna per impegnarsi nel presente

emergncy - trovare le parole

Trovare le parole, per discutere e non per offendere o litigare. Per riuscirci si deve conoscere, è necessario informarsi e capire anche il punto di vista degli altri, per mettere in discussione il nostro credo, ma anche il loro. Pacificamente e in armonia. Emergency ripropone la rassegna Trovare le parole.

Dal 9 al 30 novembre Casa Emergency ospita la rassegna Trovare le parole: libri e film per impegnarsi nel presente, evento nel quale registi, scrittori, giornalisti e sociologi affronteranno temi come la guerra, i diritti e le migrazioni.

Ognuno con il proprio punto di vista, per discutere e riflettere su come la cultura e l’impegno quotidiano di ogni persona possano generare un cambiamento all’interno della società.

Il programma di Trovare le parole

Giovedì 9 novembre alle ore 19, in via Santa Croce 19, verrà presentato l’ultimo libro del giornalista e inviato di Avvenire Nello Scavo Le mani sulla guardia costiera, inchiesta sul tema dell’immigrazione che mette in luce cosa si nasconde dietro le difficoltà di intervento della Guardia Costiera nel Mediterraneo.

Sabato 11 novembre alle ore 17, nella sede di Emergency, in collaborazione con Giffoni Innovation Hub, avverrà la proiezione del cortometraggio Dive di Aldo Iuliano, favola contemporanea con protagonisti due adolescenti, interrotta dalla realtà che li circonda.

Giovedì 16 novembre alle ore 18:30, in via Santa Croce 19, Francesco Vignarca presenterà il suo ultimo scritto Disarmo Nucleare che racconta la storia e le prospettive dei movimenti contro le armi atomiche.

Domenica 19 novembre alle ore 17, in Casa Emergency, ci sarà la proiezione del film One Day One Day di Olmo Parenti che racconta la storia di migliaia di immigrati costretti a vivere nelle baraccopoli del nord della Puglia per lavorare nei campi quei prodotti che compaiono sulle nostre tavole.

La rassegna culturale di Emergency si chiude giovedì 30 novembre alle ore 19, all’Enoteca Naturale E/N, in via Santa Croce 19, con la presentazione di due libri: Dove siete tutti? della giornalista Cristina Carpinelli e (Senza) Residenza del sociologo e professore dell’Università di Bologna Enrico Gargiulo.

Nel primo libro Cristina Carpinelli racconta le ingiustizie che nascono intorno alla disabilità e alla fragilità sociale, mentre nel libro di Enrico Gargiulo si affronta il tema della residenza e delle implicazioni dell’esclusione anagrafica all’interno della società odierna.

Tutti gli incontri sono gratuiti con prenotazione obbligatoria. Per riservare un posto mandare una mail a casa@emergency.it – tutte le informazioni e il programma completo della rassegna Trovare le parole: libri e film per impegnarsi nel presente sono disponibili online.

Condividi: