Home Eco Lifestyle Insieme per sostenere le donne del progetto Una vela per la rinascita

Insieme per sostenere le donne del progetto Una vela per la rinascita

green box - una vela per la rinascita

Tre realtà imprenditoriali, un progetto da sostenere e condividere per aiutare in maniera tangibile le donne in difficoltà a partecipare alle attività di Una vela per la rinascita.

In che modo si può partecipare e dare il proprio contributo al progetto Una vela per la rinascita, che aiuta donne in difficoltà? Con le Green box, per esempio, che offrono la possibilità di avere a casa propria una selezione dei vini naturali Doc di Cantine Ramarro, i cantucci toscani artigianali di Dogliani, la GreenPlanner 2024 e garantire una donazione al progetto.

Il progetto Una vela per la rinascita, di cui GreenPlanner è media partner e sostenitrice, è un’iniziativa davvero importante a livello sociale perché offre un sostegno concreto a donne che hanno vissuto e stanno vivendo momenti di difficoltà.

Il progetto, nato dall’associazione Asd Mad – Mure a Dritta, è dedicato alle donne che stanno attraversando o sono reduci da un periodo difficile, in particolare alle donne che hanno subito interventi/cure per neoplasie o altre patologie invalidanti, le donne che hanno subito maltrattamenti, ma non solo.

Sulle barche a vela sono state accolte donne con problemi di tipo oncologico, neurologico come sclerosi multipla o le conseguenze di ictus, cardiopatie congenite e problemi del sistema circolatorio, vittime di maltrattamenti e donne che per motivi non dipendenti dalla loro volontà stanno affrontando difficoltà inimmaginabili.

Tutte vengono accolte e circondate dall’affettuoso abbraccio di istruttori, comandanti, delle bravissime fisioterapista e nutrizionista e dal calore che Baraonda, Amnesia e Ginostra – le barche a vela coinvolte – sanno trasmettere ai propri ospiti.

Tre giorni di vita di mare, attività fisica mirata, sana alimentazione e la consulenza delle professioniste coinvolte, giorni in cui si impara la vela, a conoscere, rispettare e amare il mare e a prendersi cura di corpo e mente.

A bordo nascono amicizie bellissime, si raggiunge nuova consapevolezza e si ritrova la voglia di rimettersi in gioco e prendersi più cura di sé.

La vela, come attività sportiva e momento di condivisione, collaborazione e sostegno reciproco, ha dimostrato di essere di grande aiuto a chi deve superare un periodo di difficoltà, diventando in questo modo una ulteriore integrazione anche a livello terapeutico.

I benefici per le donne che partecipano al progetto Una vela per la rinascita

  • miglioramento della salute fisica e mentale: la vela è un’attività che aiuta a migliorare la circolazione, la respirazione e il tono muscolare, a questa si aggiunge l’attività motoria in acqua guidata dalla fisioterapista. Inoltre, la pratica della vela può favorire il rilascio di endorfine, sostanze che hanno un effetto positivo sull’umore e sul benessere psicologico
  • incremento dell’autostima e della fiducia in se stesse: la vela richiede impegno e collaborazione e la partecipazione al progetto può aiutare le donne a sentirsi più forti e capaci
  • riconnessione con la natura: la vela offre l’opportunità di trascorrere del tempo all’aria aperta, a contatto con la natura. Questo può essere un momento prezioso per le donne che hanno vissuto periodi di isolamento o di difficoltà

I pacchi solidali per sostenere Una vela per la rinascita sono disponibili online: acquistando le Green box si ha la possibilità di avere a casa propria una selezione dei vini naturali Doc di Cantine Ramarro, i cantucci toscani artigianali di Dogliani, la GreenPlanner 2024 e garantire una donazione al progetto.

 

Condividi: