Home Green Jobs 5 milioni di finanziamento per startup innovative da accelerare

5 milioni di finanziamento per startup innovative da accelerare

pitch call startup
Immagine da Depositphotos

Fondazione Return, in collaborazione con Peekaboo, lancia una call per il finanziamento di startup innovative mettendo a disposizione 5 milioni di euro… ma il tempo stringe: ci si può candidare fino al 14 gennaio

Se avete nel cassetto un’idea per realizzare soluzioni che rafforzino la resilienza climatica e ambientale è il momento di metterle alla prova e di gettarvi nella competizione: fino al 14 gennaio prossimo avete tempo per presentare il vostro pitch e sperare di essere selezionati.

La call lanciata da Fondazione Return, che promuove la ricerca scientifica mirata al raggiungimento di una migliore comprensione dei rischi ambientali, naturali e antropici, in collaborazione con Peekaboo, incubatore che dal 2016 supporta startup corporate nella creazione e nello sviluppo di modelli di business innovativi e sostenibili, mette a disposizione 20 posti per startup, pmi e spin-off.

Il concept alla base della call è La tua idea può trasformare la sfida climatica in opportunità? ed è finanziato con un totale di 5 milioni di euro. L’iscrizione e la presentazione della propria idea è gratuita e avviene attraverso un form online.

I progetti devono essere innovativi e coerenti con le diverse aree tematiche della call, chiamate Spoke, ognuna rivolta a un aspetto cruciale della resilienza climatica e ambientale.

bando return

Tra le aree tematiche vi sono Spoke verticali che includono approcci, tecnologie e soluzioni rivolte alla gestione dell’acqua, dell’instabilità del suolo, di vulcani e terremoti e del degrado ambientale, Spoke trasversali ossia progetti su insediamenti urbani e metropolitani, sulla protezione e miglioramento delle infrastrutture critiche e sulla resilienza sociale, economica, legale e culturale.

Vi sono poi Spoke diagonali che includono quelle idee che prevedono l’integrazione della scienza climatica nelle strategie di adattamento e mitigazione del rischio.

Le 20 realtà che verranno selezionate, scelte direttamente dall’incubatore Peekaboo e dalla Fondazione Return, riceveranno un riscontro pochi giorni dopo la chiusura della call e avranno la possibilità di entrare a far parte di un network esclusivo che nel corso del nuovo anno può contribuire a definire le tematiche di circa 30 bandi pubblici di un valore complessivo di 5 milioni, finanziati dal Pnrr, dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dall’Unione europea attraverso lo strumento NextGenerationEu.

In caso di vittoria di uno o più bandi, l’attività di rendicontazione al Mur avverrà tramite il supporto di un manager facente parte del partenariato Return.

Infine, i progetti selezionati avranno l’opportunità di accedere a un percorso di accelerazione che prevede la partecipazione a sei workshop online con alcune delle migliori università nazionaliche e l’accesso a sessioni di mentoring one to one con esperti del team Peekaboo.

Crediti immagine: Depositphotos

Condividi: