Home Eco Lifestyle Una risata ci salverà. Magari anche dall’inquinamento

Una risata ci salverà. Magari anche dall’inquinamento

Anche la stand-up comedy potrebbe aiutare a diffondere le buone pratiche ambientali o quanto meno a sollecitare il pubblico a rifletterci su… Ne parliamo con due comici di livello: Federico Basso e Davide Paniate

Inquinamento: magari riderci sopra potrebbe farci bene. Non tanto per dissacrare l’argomento, né per prendere i problemi di tutto ciò che sta andando in tilt dal punto di vista ecologico e ambientale sotto gamba, bensì per aprirli alla grande maggioranza degli italiani.

L’arte in fondo serve a questo: aprire le menti. Qualsiasi sia il piano artistico porre al pubblico riflessioni sulla crisi climatica e ambientale fa bene. Al cinema sono sempre di più le pellicole che si concentrano su queste tematiche. E anche i documentari.

Ambiente e teatro

Sul teatro, poi, c’è da scommetterci. Lo si sta studiando anche per introdurlo nei centri di accoglienza e nei campi rifugiati del Mediterraneo.

È questo l’intento di un  progetto di ricerca Marie Skłodowska-Curie dal titolo PlaGe, Playing at the Gateways of Europe: theatrical languages and performative practices in the Migrant Reception Centres of the Mediterranean Area che vede impegnato il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Come ormai è evidente a tutti temi sociali e ambientali sono sempre più interconnessi. Ma a che punto siamo con la stand-up comedy e le tematiche ecologico ambientali?

Indirettamente lo abbiamo valutato con due comici veramente simpatici: Federico Basso e Davide Paniate che sono passati da noi in GreenParlor. E qui li abbiamo stuzzicati in merito.

A dirla tutta, quindi, né Basso né Paniate hanno ancora aggiunto al loro repertorio sketch in tema di inquinamento, anche per un certo timore reverenziale o per paura di essere frantesi.

Ma, forse, qualche nuova riflessione la stanno facendo e magari li rivedremo con questi nuovi temi in Après comedy: il laboratorio di comicità, diretto e presentato da Francesca Puglisi e organizzato in Après Coupe. Accanto al Greenparlor.

Condividi: